Pensava di avere dell’acqua nell’orecchio, invece era un ragno velenoso

Una donna si è svegliata con la sensazione di avere dell'acqua in un orecchio ma poi va dal medico e scopre la scioccante verità.

0

In molte aree degli Stati Uniti d’America bisogna prestare molta attenzione alla presenza dei ragni velenosi.

Lo sa bene una donna del Missouri, Susie Torres, che una mattina si è svegliata con una sensazione di disagio, come se avesse dell’acqua all’interno dell’orecchio sinistro. Dopo essersi consultata con il suo medico, la donna ha scoperto ciò che effettivamente stava ostruendo il suo condotto uditivo: un minuscolo ragno velenoso.

Più paura che danni

Il suo nome: Loxosceles reclusa, comunemente noto come ragno eremita marrone. È endemico del Sud-Centro America ed è generalmente innocuo tranne quando si sente disturbato o attaccato. Fortunatamente, i dottori hanno detto a Susie Torres che non era stata morsa. Se così fosse stato, avrebbe potuto provare nausea, febbre e paralisi parziale. Alcuni morsi possono persino portare alla morte a causa di un’insufficienza circolatoria o di un’insufficienza renale.

Più paura che danno, quindi per Susie Torres che è stata in grado di tornare a casa dopo una piccola operazione per rimuovere l’aracnide ma, come riportato su Maxisciences.com, dice ancora che dorme con i batuffoli di cotone nelle orecchie dopo questo incidente.

Chiunque si renda conto di avere un insetto bloccato nell’orecchio dovrebbe consultare immediatamente un medico.

Leggi anche: Bambino sente uno strano ronzio all’interno dell’orecchio, ecco di cosa si trattava.

Commenti