Tappo di cerume record estratto da un orecchio umano

L'intervento di pulizia è avvenuto in una clinica del Regno Unito. Stupefatti sia il medico che il paziente.

0

Un audiologo non riusciva a credere ai suoi occhi di fronte alle dimensioni di un grosso tappo di cerume appena estratto dall’orecchio di un suo paziente durante un intervento del 22 febbraio scorso e ‘immortalato’ in un video.

Il medico in questione è Neel Raithatha, consulente audiologo presso la Hear Heardicic di Leicestershire, contea del Regno Unito. Il dott. Raithatha ha anche misurato la lunghezza del cerume: 2,5 centimetri.

Sia io che il paziente eravamo molto scioccati“, ha affermato il medico a Metro.co.uk. “La mia reazione alla rimozione è stata ‘Wow’ e quella del paziente quando ha visto il tappo di cerume è stata ‘Oh mio Dio!‘.

Il filmato dell’intervento mostra il dott. Raithatha che utilizza uno strumento di aspirazione per rimuovere il cerume dall’orecchio del paziente. Per fortuna, nonostante le dimensioni del cerume, il timpano del paziente era “intatto e sano“.

Gli esperti sostengono che il cerume sia una buona cosa per le orecchie e, generalmente, va lasciato dov’è: agisce come un detergente naturale e si muove dal canale uditivo verso l’esterno raccogliendo le cellule morte della pelle, i capelli e la sporcizia. Tuttavia, un canale uditivo con troppo cerume può causare mal d’orecchi, infezione, tosse e finanche la perdita dell’udito ma bisogna stare molto attenti quando si usano strumenti come il cotton fioc.

Insomma, se si può, sempre meglio rivolgersi a un otorinolaringoiatria.

Commenti