Nevralgia del Trigemino: sintomi, chi colpisce e cura

La nevralgia del trigemino (NT) è una condizione a lungo termine che causa dolore facciale.

0

La nevralgia del trigemino (NT) è una condizione a lungo termine che causa dolore facciale. Si sviluppa quando il nervo trigemino (5° nervo cranico), responsabile per l’invio dei segnali delle sensazioni facciali al cervello, si comprime, s’infiamma o si danneggia.

Il nervo trigemino ha tre rami: il ramo oftalmico, il ramo mascellare e il ramo mandibolare, rispettivamente responsabili delle sensazioni nelle aree superiore, media e inferiore del viso. L’intero nervo o uno dei rami può essere influenzato da NT. Il dolore si avverte solitamente su un lato del viso ma può interessare tutto il volto e, in questo caso, prende il nome di nevralgia del trigemino bilaterale.

La condizione può essere grave e avere un impatto negativo sulla qualità della vita, a volte portando a depressione e ansia. Ma la NT può essere curata con farmaci o con un intervento chirurgico se i medicinali non fanno alcun effetto.

I SINTOMI

Le persone con nevralgia del trigemino possono sperimentare i seguenti sintomi:

  • dolore al viso che può essere descritto come lancinante e che può sembrare una scossa elettrica;
  • il dolore può interessare una zona del viso o l’intera faccia;
  • il dolore è causato dal movimento del viso, quando si tocca il volto (ad esempio quando si fa la barba o si mette il trucco) o quando ci si espone al vento;
  • gli attacchi di dolore possono durare da alcuni secondi a pochi minuti, oppure il dolore può essere persistente ma meno grave;
  • i periodi di attacco possono durare giorni, settimane o addirittura mesi e si alternano a periodi di remissione.

La nevralgia del trigemino può essere progressiva, il che significa che il dolore diventa più grave e frequente nel tempo.

[amazon_link asins=’B07DN19ZC7,B071VF9FN9,B01H3PX7TA,B075M9ZLB2,B01KOCC7GI,B072KY2JVW’ template=’ProductCarousel’ store=’gianbolab-21′ marketplace=’IT’ link_id=’f80a4974-7466-11e8-a2e3-bddaff01793b’]

CHI COLPISCE

La condizione colpisce 10-12 persone su 100mila all’anno. La NT è più comune nelle donne che negli uomini. La maggior parte delle persone che sviluppano la NT ha più di 50 anni, ma la condizione può colpire chiunque a qualsiasi età.

La nevralgia del trigemino può svilupparsi come conseguenza di questo:

  • sclerosi multipla, che danneggia la copertura protettiva dei nervi;
  • un vaso sanguigno o un tumore che preme sul nervo;
  • danno al nervo trigemino derivante da trauma facciale, ictus o intervento chirurgico;
  • altre condizioni, tra cui la malattia di Lyme, la sarcoidosi, lo scleroderma e il lupus.

A volte, la causa della nevralgia del trigemino non è nota.

TRATTAMENTO

Le medicine per alleviare il dolore includono anticonvulsivanti, rilassanti muscolari e antidepressivi triciclici. Se le medicine diventano inefficaci, l’opzione successiva è la chirurgia. C’è una varietà di procedure chirurgiche per la NT.

Alcune persone provano anche trattamenti complementari come l’agopuntura, l’aromaterapia e la meditazione per alleviare i sintomi.

Commenti