Perché mi gira la testa quando mi alzo dal letto? La spiegazione

Ti gira la testa quando ti alzi dal letto? Si tratta di un fenomeno comune. Le cause e i rimedi per evitare questo problema.

Perché i giramenti di testa dopo che si è alzati dal letto?

Si tratta di un fenomeno comune con un nome non comune: ipotensione ortostatica. Significa soltanto che quando passi da sdraiato o seduto a metterti in piedi, la pressione sanguigna scende e ti senti momentaneamente un po’ intontito.

Questo perché il sangue si accumula temporaneamente nelle gambe quando ti alzi e il corpo impiega un momento per compensare, ‘spremendo’ il sangue dalle grandi vene delle gambe e facendo salire un po’ i battiti del cuore.

Le vertigini possono colpire dopo avere mangiato un pasto, perché la digestione devia il flusso sanguigno e può abbassare la pressione sanguigna.

Fino al 20% delle persone sopra i 65 anni sperimenta un certo grado di ipotensione ortostatica.

“Se è occasionale o lieve, non hai bisogno di essere trattato in modo aggressivo”, ha spiegato il dottor Christian Ruff, un cardiologo del Brigham and Women’s Hospital affiliato ad Harvard. “Ma se senti che potresti cadere o sta compromettendo la qualità della tua vita, allora dovresti essere visitato”.

Come fare per evitare le vertigini

Se la vertigine quando si cambia posizione è lieve o occasionale, è possibile adottare alcune misure pratiche per prevenirla:

Controlla i farmaci. Una varietà di farmaci può abbassare la pressione sanguigna. “Ciò contribuisce a un notevole numero di casi”, ha affermato il dott. Ruff. Può aiutare ridurre le dosi o interrompere l’assunzione di farmaci di cui non hai assolutamente bisogno, ovviamente dopo aver consultato il tuo medico.

Assumi liquidi adeguati. Un altro fattore scatenante comune è la disidratazione. Il tuo sangue è principalmente acqua e il volume nel tuo sistema può diminuire durante la notte e abbassare la pressione sanguigna. Questo aiuta a spiegare perché le vertigini quando ci si alza dal letto sono così comuni. Bere molta acqua prima di andare a dormire non è la soluzione migliore perché di notte può farti correre in bagno. Attendi fino a quando non ti sei alzato e bevi abbastanza liquidi per tutto il giorno.

Alzati lentamente. Dopo aver dormito o sei rimasto seduto per un lungo periodo o hai mangiato un pasto completo, prenditi il ​​​​tuo tempo prima di alzarti in posizione eretta. Potrebbe essere utile contrarre i muscoli delle gambe prima di alzarsi per spingere il sangue accumulato nel sistema.

Cambia le tue abitudini alimentari. Se ti vengono le vertigini dopo i pasti, prova a fare pasti più piccoli ma più frequenti. Può anche aiutare il limitare la quantità di carboidrati a digestione rapida che si mangiano in una sola volta, come pane bianco e altri cibi preparati con farina altamente raffinata, riso bianco, patate e bevande zuccherate.

Muoviti. Un po’ di esercizio fisico leggero al mattino può anche aiutare a far circolare il sangue e ad aumentare la pressione sanguigna. Inoltre, evita di stare in piedi o seduto troppo a lungo, perché questo aumenta il ristagno di sangue nelle gambe.

Attenzione: se perdi conoscenza quando ti alzi, anche per un momento, o se cadi, informa immediatamente il medico. Se necessario, sono disponibili farmaci per trattare l’ipotensione ortostatica.

LEGGI ANCHE: Qual è la parte del corpo che ha bisogno di più pulizia?