Melone: principali proprietà e benefici

Frutto della pianta Cucumis melo, è uno dei re della tavola estiva.

melone
melone

Frutto della pianta Cucumis melo, il melone è uno dei re della tavola estiva. Nelle prossime righe, vediamo assieme le sue principali proprietà.

LEGGI ANCHE: Sonno: gli alimenti che aiutano a dormire meglio quando fa caldo

Melone: perché fa bene

Prima di entrare nel vivo delle proprietà del melone, vediamo assieme le principali caratteristih del suo profilo nutrizionale. Per quanto riguarda l’apporto energetico, siamo attorno alle 30 calorie all’etto.

In questo peso, la quasi totalità è caratterizzzata dall’acqua, il che rende il melone un’ottima alternativa quando si tratta di ottimizzare i livelli di idratazione.

Un ulteriore aspetto da considerare prima di parlare dei benefici del melone riguarda le tipologie di frutti tra cui scegliere. Ricordiamo innanzitutto che si può distinguere tra melone invernale e melone estivo.

Il primo giunge a maturazione nel mese di dicembre. Il secondo, oggettivamente più popolare, si distingue tra:

  • Melone retato, che deve il suo nome alle caratteristiche della buccia e che si contraddistingue per una polpa dal colore giallo intenso.
  • Melone cantalupo, contraddistinto da una buccia liscia e da una polpa più chiara rispetto a quella del melone retato.

Dopo questa doverosa premessa, possiamo iniziare a parlare degli altri benefici. In questo novero è possibile includere la presenza di due antiossidanti portentosi quali la vitamina C, molto importante anche per l’efficienza del sistema immunitario, e la vitamina A, basilare per la bellezza della pelle e per la protezione della vista.

Il melone è anche un prezioso alleato del cuore. Questo beneficio è dovuto alla presenza di potassio, minerale fondamentale per la regolarità pressoria.

Antiossidante e antinfiammatorio, è caratterizzato dalla presenza di fitonutrienti che, come evidenziato dagli esperti del gruppo Humanitas, favoriscono il metabolismo dell’insulina e, di riflesso, contribuiscono alla prevenzione del diabete.

LEGGI ANCHE: Cosa succede a chi mangia salsiccia cruda?