Mangiare più riso può ridurre l’obesità: lo dice una ricerca

Uno studio ha dimostrato che mangiare più riso può aiutare a ridurre il peso. Ecco i dettagli.

0

Con appena il 3,7% di obesi, il Giappone è il Paese campione mondiale della magrezza.

È noto da tempo che la dieta asiatica, a base di riso, pesce e soia, aiuta a prevenire il sovrappeso. Un’affermazione confermata da un nuovo studio presentato al congresso europeo contro l’obesità il 30 aprile scorso, secondo il quale il riso è un modo efficace per combattere questa patologia.

I ricercatori hanno confrontato il consumo totale di riso in tutte le sue forme (riso bianco, riso integrale, farin …) in 136 paesi e hanno scoperto che quelli in cui il consumo supera i 150 grammi al giorno hanno un tasso di obesità più basso rispetto ai Paesi in cui è inferiore a 14 grammi al giorno. Ad aprire la strada è il Bangladesh con 473 grammi di riso al giorno e pro capite, mentre la Francia arriva a 15 grammi al giorno e per persona.

Secondo i calcoli dei ricercatori, mangiare 50 grammi di riso al giorno a persona ridurrebbe la prevalenza dell’obesità globale dell’1%. La spiegazione è che le fibre e i nutrienti nel riso danno una sensazione di pienezza e riducono il rischio di eccesso di cibo.

Sebbene lo studio si sia adoperato per eliminare alcuni pregiudizi (livello di istruzione, fumo, spesa sanitaria o apporto calorico totale), sembra prematuro trarre conclusioni affrettate. La Francia, ad esempio, il cui consumo di riso è uno dei più bassi del mondo, ha un tasso di obesità relativamente modesto (15,3%).

Nel 2012, uno studio pubblicato sul British Medical Journal ha mostrato che ogni porzione aggiuntiva di riso bianco, 158 grammi, aumenta il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 dell’11%. Il riso integrale è, al contrario, legato a una diminuzione del rischio, secondo un altro studio del 2010.

In realtà, un alimento da solo non può essere sufficiente per spiegare l’obesità o il diabete, collegati a molteplici fattori. Se la dieta asiatica è spesso propagandata per i suoi benefici, è principalmente perché è a basso contenuto di grassi, di alimenti trasformati ed è ricca di fibre.

Seguici anche su News Republic. Scarica l’APP, è gratis:

Commenti