Mangiare le mandorle fa ingrassare? Quante ne posso mangiare?

Ricche di fibre e sostanze antiossidanti, le mandorle, se consumate con moderazione, non fanno ingrassare.

le-mandorle-fanno-ingrassare

Caratterizzate da un inconfondibile sapore dolce, le mandorle sono ricche di sostanze benefiche. Quando le si chiama in causa, è naturale chiedersi se mangiarle sia o meno rischioso per la linea e quale sia il dosaggio consigliato.

Se sei alla ricerca di informazioni in merito, nelle prossime righe puoi trovare alcuni preziosi riferimenti per gestire al meglio il consumo di queste delizie che la natura ci dona.

Le mandorle fanno ingrassare?

La risposta è no, le mandorle non fanno ingrassare. Questi semi, esattamente come qualsiasi altro alimento, se consumate con buonsenso non fanno ingrassare (attenzione: stiamo parlando di casi in cui non sussistono allergie).

LEGGI ANCHE: Cosa succede al nostro corpo se mangiamo le mandorle ogni giorno.

le-mandorle-fanno-ingrassare

Quando li si nomina, si inquadra un apporto energetico di circa 600 calorie all’etto. Degno di nota è anche il basso contenuto di acqua, così come la presenza di una quantità ridotta di carboidrati. Le mandorle sono celebri soprattutto per la presenza di lipidi, che costituiscono oltre l’80% dell’apporto calorico.

Si tratta nello specifico di grassi polinsaturi, caratterizzati quindi da una forte carica antiossidante. I loro benefici sono stati più volte approfonditi dalla scienza. Tra i tanti punti di riferimento in merito è possibile citare questo studio del 2007, portato avanti da un’equipe scientifica attiva presso il National Institute for Nutrition and Food Safety di Pechino (Cina).

Gli esperti in questione hanno scoperto che, grazie al suo contenuto di antiossidanti, la mandorla è in grado di inibire notevolmente l’azione dei radicali liberi in pazienti di sesso maschile fumatori.

Le mandorle fanno ingrassare la pancia?

Come abbiamo appena visto, le mandorle non sono certo povere di calorie. Per questo motivo, ribadiamo, è importante consumarle con moderazione. Per scoprire qual è il dosaggio più adatto alle proprie esigenze è opportuno chiedere consiglio al proprio dietologo di fiducia.

Nonostante questo è comunque possibile parlare di un riferimento generale: per gli adulti sani, non allergici e normopeso, il dosaggio ideale di mandorle non dovrebbe superare i 30 grammi al giorno. Evitando di superare questa dose, si ha modo di apprezzare i benefici delle mandorle anche se si sta seguendo una dieta finalizzata alla perdita di peso.

Mandorle: perché assumerle

Se si prende in considerazione questa piccola regola di buonsenso e se non sussistono controindicazioni, le mandorle si possono introdurre senza problemi nella dieta quotidiana.

Tra le situazioni in cui è possibile apprezzarle ricordiamo lo snack spezza fame di metà mattina o metà pomeriggio. Scegliendo le mandorle è possibile renderlo a dir poco salutare. Quando si parla di questi straordinari semi si ha infatti modo di citare la presenza di vitamina E – o tocoferolo – antiossidante portentoso alleato della bellezza della pelle.

LEGGI ANCHE: Scomparso Luigi Mario Favoloso, l’ex di Nina Moric.