Le emozioni e i sentimenti negativi possono rovinare la nostra salute, ecco come

Le emozioni e i sentimenti, se non siamo bravi a trovare una valvola di sfogo, possono avere un impatto negativo sulla nostra salute. Ecco in che modo.

0

Quando non siamo in grado di sfogare emozioni e sentimenti negativi, il nostro corpo ne risente e agisce di conseguenze, anche ammalandosi.

Ecco alcuni esempi, come riportati da Brightside.me.

La paura può causare allergie e dermatiti

Taluni ricercatori sostengono che alcune condizioni allergiche comuni possono essere associate alla salute mentale. Eczema, febbre alta e asma possono essere causati dallo stress mentale. Di conseguenza, i sintomi e la dermatite atopica possono essere migliorati o curati riducendo il carico dei fattori psicosociali.

L’ossessione può creare problemi di peso

I problemi con il peso possono essere causati e innescati dall’ossessione o dalla preoccupazione per un difetto minore o immaginario. Ad esempio, dalla preoccupazione per le rughe, i seni piccoli o per altre parti del corpo. Prendersi cura del proprio corpo è molto importante ma il fanatismo può portare a risultati indesiderati o pericolosi.

Le paure e le ossessioni possono causare sintomi di molte e diverse malattie nello stesso momento

Potremmo cominciare a preoccuparci di avere una malattia grave, anche se non c’è motivo. E poi, dopo aver riflettuto troppo su questo, iniziamo davvero ad avvertire i sintomi. Sì, la fissazione e l’ossessione possono causare questo.

Il conflitto emotivo e lo stress possono provocare disturbi digestivi

Il nostro stomaco è controllato da un sistema complesso. Lo stress può modulare gli impulsi e causare reazioni indesiderabili all’interno di esso. L’infiammazione allo stomaco e la gastrite possono essere causate da un conflitto nella sfera dei sentimenti.

L’autocritica e le paure possono causare mal di testa ed emicranie

Autocritica, bassa autostima e paure interiori sono tutte ragioni che possono farci preoccupare e stressare tutto il tempo. Potremmo sentirci umiliati, in qualche modo sottovalutati, e convinti che dobbiamo lavorare sempre di più per coprire eventuali lacune. La testa così si sovraccarica di informazioni e può cominciare a farci male.

Depressione e ansia possono provocare malattie cardiache

La depressione e l’ansia ricorrenti sono associate a un rischio maggiore di malattia coronarica. I disturbi depressivi possono anche innescare eventi cardiaci critici.

Potremmo sentirci sempre ansiosi e nervosi ogni giorno e avvertire il cuore battere velocemente. Questo può innescare problemi cardiaci.

Cosa fare per evitare tutto questo

Mentre andiamo dal medico per i sintomi fisici, è anche importante optare per uno psicologo per trovare la causa alla radice del problema e ottenere un intervento terapeutico ad hoc. Secondo gli esperti, bisogna imparare le tecniche della meditazione e non essere troppo cattivi con se stessi per provare a ridurre lo stress quotidiano.

Commenti