Laringite: i principali rimedi naturali

La laringite è un problema fastidioso ma per fortuna risolvibile. Esistono diversi rimedi naturali utili al proposito. Scopriamo i principali.

Infiammazione della laringe che porta chi ne soffre ad avere a che fare con sintomi come la voce gaffiante e rauca, la laringite è una condizione che può essere gestita con diversi rimedi naturali. Quali sono i migliori? Nelle prossime righe, ne abbiamo elencati alcuni.

Idratazione

L’idratazione è cruciale quando si tratta di prevenire la laringite o di risolvere il fastidio. L’acqua, infatti, consente di tenere sotto controllo le irritazioni della gola, ma anche di eliminare il muco e il catarro.

Gli esperti consigliano di concentrarsi sull’assunzione di acqua, brodo chiaro o tè, evitando se possibile caffeina in quanto può peggiorare la situazione.

LEGGI ANCHE: Ecco perché è importane bere il tè allo zenzero (e come si prepara)

Acqua salata calda

Quando si parla di rimedi naturali contro la laringite, è impossibile non chiamare in causa l’acqua salata calda. Come sfruttarne i benefici? Facendo gargarismi. Come indicato da uno studio scientifico condotto da un’equipe attiva presso l’Università di Tokyo nel 2005, i gargarismi possono rivelarsi una valida alternativa per prevenire le infezioni del tratto respiratorio superiore (risultati ottenuti su 387 volontari sani di età compresa tra i 18 e i 65 anni).

Aceto di mele

Quando si parla di aceto di mele, si inquadra uno dei più efficaci antimicrobici naturali. Per tenere sotto controllo i sintomi della laringite, il consiglio è quello di preparare una miscela caratterizzata dalla presenza di un cucchiaio di miele, consumandola un paio di volte al giorno fino alla scomparsa dei sintomi.

Radice di zenzero

Utilizzata da secoli come rimedio a diversi problemi di salute, la radice di zenzero può rivelarsi una preziosa alleata anche quando si tratta di tenere sotto controllo gli effetti delle infezioni alla gola, ma anche la tosse secca e irritante che, in molti casi, è fastidiosa compagna delle giornate di chi ha la laringite.

Le alternative per sfruttarne i benefici sono numerose. Tra queste, rientra il fatto di prendere una radice di zenzero fresca da lasciare per qualche minuto in acqua bollente. Una volta passsati 5/10 minuti, si filtra il tutto e si gusta la propria tisana. Provare per credere!

LEGGI ANCHE: 4 motivi per cui va evitato il consumo di zenzero