La vacuum terapia è la cura ideale contro la cellulite?

La vacuum terapia ha origini antichissime. Centinaia di anni fa, infatti, bastoncini di bambù venivano utilizzati per il trattamento di varie malattie in Cina. 

0

La vacuum terapia ha origini antichissime. Centinaia di anni fa, infatti, bastoncini di bambù venivano utilizzati per il trattamento di varie malattie in Cina.

Essa consiste nella pressione esercitata da coppette vuote sulla zona del corpo desiderata e ha lo scopo di contrastare la ritenzione idrica attraverso la riattivazione della micro-circolazione cutanea e lo scioglimento delle tensioni muscolari: la pelle viene ‘risucchiata’ all’interno della cavità delle coppette. Da qui il nome di terapia del vuoto o vacuum terapia.

Uno dei più grandi utilizzi di questa terapia è nei massaggi, assicurando un flusso di sangue efficace nella parte del corpo che viene massaggiata. La terapia del vuoto combinata con un po’ di movimento si chiama massaggio sottovuoto.

La massoterapia ha, inoltre, un ruolo importante quando si tratta di migliorare la circolazione del sangue nel nostro corpo. L’effetto del vuoto serve così come mezzo ideale per la terapia del vuoto da incorporare in quella dei massaggi.

Il massaggio sottovuoto aiuta anche nel processo di disintossicazione del corpo. Aiuta, infatti, a liberarsi delle sostanze tossiche sotto forma di sudore e a volte sotto forma di ghiandole sebacee.

I BENEFICI

Confrontiamo l’intero processo con quello di una macchina a vuoto utilizzata per la pulizia della casa.

Un buon aspirapolvere non solo raccoglie la polvere dal pavimento ma sradica anche le particelle di polvere presenti all’interno delle fibre del tappeto, del materasso e di oggetti simili. Allo stesso modo, il massaggio sottovuoto non solo pulisce la pelle, ma elimina anche le sostanze tossiche nocive e le cellule morte presenti nel corpo. Questo processo di pulizia ci farà sembrare più giovani e sani.

Il massaggio sottovuoto non è limitato ad una particolare parte del corpo. Può essere eseguito su tutte le parti del corpo con risultati soddisfacenti. Ad esempio, il massaggio del vuoto sul retro può fare ‘miracoli’ sulla colonna vertebrale.

I benefici che ne derivano sono la salute migliorata per le persone che soffrono di artrite o qualche altra forma di problema ai dischi intervertebrali.

Il massaggio sottovuoto ha, poi, un contributo fondamentale nel campo del trattamento della cellulite.

Anzi, nella maggior parte dei paesi europei si è ormai accettato che la vacuum terapia è l’unico rimedio rilevante disponibile per la cura della cellulite dopo molte testimonianze positive a riguardo. Non è un’esagerazione affermare che nessun altro metodo sia stato tanto efficace contro la cellulite quanto il massaggio sottovuoto.

Oltre a questi benefici, la vacuum terapia aumenta anche il nostro livello di immunità contribuendo così alla salute generale di ognuno di noi.