La menopausa influisce sulla libido? Cosa fare?

Durante la menopausa la tua libido può diminuire. Il desiderio sessuale può ritornare tramite una serie di trattamenti. Scoprili.

Mentre attraversi la menopausa, potresti notare che la tua libido, o desiderio sessuale, sta cambiando. Alcune donne possono sperimentare un aumento della libido, mentre altre sperimentano una diminuzione. Non tutte le donne subiscono questa diminuzione della libido, sebbene sia molto comune.

Nella maggior parte dei casi, una libido inferiore durante la menopausa è dovuta alla diminuzione dei livelli ormonali.

Questi livelli di ormone ridotti possono portare a secchezza vaginale che può causare dolore durante il sesso. I sintomi della menopausa possono anche renderti meno interessato al sesso. Questi sintomi includono:

  • depressione;
  • sbalzi d’umore;
  • aumento di peso;
  • vampate.

Se stai sperimentando una perdita di libido, puoi provare ad aumentare il tuo desiderio sessuale con cambiamenti nello stile di vita o aiuti sessuali come i lubrificanti. Se i rimedi casalinghi non aiutano, il medico può aiutarti a trovare il trattamento giusto.

Menopausa e libido

La menopausa può influenzare negativamente la libido in diversi modi. Durante la menopausa, i livelli di testosterone ed estrogeni diminuiscono, il che può rendere più difficile l’eccitazione.

Una diminuzione degli estrogeni può anche portare a secchezza vaginale. Livelli più bassi di estrogeni portano a un calo dell’afflusso di sangue nella vagina, che può quindi influire negativamente sulla lubrificazione vaginale. Può anche portare all’assottigliamento della parete vaginale, noto come atrofia vaginale. La secchezza vaginale e l’atrofia spesso portano a disagio durante il sesso.

Altri cambiamenti fisici durante la menopausa potrebbero anche influenzare la tua libido. Ad esempio, molte donne aumentano di peso durante la menopausa e il disagio con il tuo nuovo corpo può ridurre il tuo desiderio di sesso. Anche le vampate di calore e la sudorazione notturna sono sintomi comuni. Questi sintomi possono farti sentire troppo stanco per il sesso. Altri sintomi includono sintomi dell’umore, come depressione e irritabilità, che possono allontanarti dal sesso.

Parla con il tuo medico

Se stai attraversando la menopausa e noti cambiamenti nella tua libido, il medico può aiutarti a determinare la causa alla base di tali cambiamenti. Ciò può aiutarli a suggerire trattamenti, tra cui:

  • rimedi casalinghi;
  • farmaci da banco (OTC);
  • farmaci da prescrizione.

A seconda del motivo per cui il tuo desiderio sessuale è diminuito, il medico potrebbe indirizzarti a un altro professionista per chiedere aiuto. Ad esempio, potrebbero consigliarti un terapista sessuale se non c’è una causa fisica per la tua diminuzione della libido, o una consulenza coniugale se tu e il tuo partner volete aiuto per migliorare la vostra relazione.

Trattamenti

Terapia ormonale sostitutiva (TOS).

Le pillole di estrogeni possono aiutare a ridurre la secchezza vaginale e l’atrofia vaginale sostituendo gli ormoni che il tuo corpo non produce più. Esistono potenziali rischi gravi della terapia con estrogeni, inclusi coaguli di sangue, infarti e cancro al seno. Se hai solo sintomi vaginali, una crema agli estrogeni o un anello vaginale potrebbe essere una scelta migliore per te.

Ci sono anche alcune prove che dosi moderate di testosterone possono aiutare le donne in menopausa ad aumentare la loro libido. La terapia con testosterone ha anche potenziali effetti collaterali negativi, incluso il rischio di colesterolo più alto e aumento della crescita dei capelli e dell’acne.

Lubrificante

Un lubrificante può alleviare la secchezza vaginale e aiutare a rendere il sesso più confortevole. Ciò può aiutare ad aumentare la tua libido se il dolore o il disagio durante il rapporto sta influenzando la tua libido.

Esercizio

L’esercizio non solo aiuta a combattere l’aumento di peso, ma può anche migliorare il tuo umore. Questo perché l’esercizio rilascia endorfine che possono ridurre lo stress e scatenare emozioni positive.

Se sei nuovo nell’esercizio o non ti alleni da un po’, inizia lentamente e lavora per allenarti per almeno 30 minuti al giorno. All’inizio, ciò potrebbe significare allenarsi per 10 minuti al giorno fino a quando non acquisisci la tua resistenza.

Potresti anche prendere in considerazione l’idea di provare un’attività che ti ha sempre interessato ma che non hai mai provato prima. Il punto è fare qualcosa che ti piace in modo che l’esercizio non sembri un lavoro.

Comunica con il tuo partner

La perdita di libido durante la menopausa è spesso dovuta a sintomi fisici, ma sentirsi più connessi al proprio partner potrebbe anche aiutarti a entrare in vena di sesso. Mantieni aperte le linee di comunicazione e sii onesto sulla tua relazione su ciò che stai attraversando, sia fisicamente che mentalmente.

Concentrati sull’intimità

Il sesso non è l’unico modo per sentirsi vicini al proprio partner. Baciare, accarezzare e altri atti di intimità non sessuali possono effettivamente aumentare il tuo desiderio sessuale creando un legame tra te e il tuo partner.

Esercizi di Kegel

Gli esercizi di Kegel possono aiutare a stringere i muscoli pelvici e migliorare le sensazioni durante il sesso. Per eseguire questo esercizio, devi prima individuare i muscoli corretti. Ecco cosa devi fare:

  1. Contrai i muscoli del pavimento pelvico e mantieni la contrazione per cinque secondi.
  2. Quindi rilasciare lentamente per cinque secondi.
  3. Lavora fino a ripetere questa mossa 10 volte, 3 volte al giorno.