La birra fa bene al cuore (e non solo). Lo dice un nuovo studio

Una ricerca condotta da un team di scienziati di Hong Kong ha scoperto il motivo per cui la birra fa bene alla salute.

0
Birra

Una ricerca condotta da un team di scienziati di Hong Kong ha scoperto il motivo per cui la birra fa bene alla salute.

Lo studio, pubblicato sull’American Journal of the Medical Sciences, sostiene che la birra contiene più proteine ​​e vitamine B rispetto al vino, è ricca di antiossidanti e può ridurre l’insorgenza di malattie cardiovascolari.

Parlando al South China Morning Post dei risultati, la nutrizionista Sisi Yip ha dichiarato: “La birra contiene tracce di minerali come calcio, ferro, magnesio, fosforo, potassio, sodio, zinco, rame, manganese e selenio, fluoruro e silicio. […] La birra ha in sé anche una gamma di polifenoli come gli flavonoidi e gli acidi fenolici che contribuiscono alla formazione di diverse caratteristiche come il sapore“.

Secondo la nutrizionista, la ricerca ha dimostrato che i polifenoli – sostanze chimiche presenti in natura nelle piante – possono ridurre il rischio di sviluppare l’aterosclerosi, il diabete di tipo 2 e le malattie cardiache grazie agli effetti anti-infiammatori.

Non solo, ma lo xantumolo, un ingrediente chiave utilizzato per produrre la birra, riduce la probabilità di insulino-resistenza nei topi che sono stati alimentati con un regime alimentare ad alto contenuto di grassi. Una buona notizia per chi soffre di diabete.

Naturalmente, è d’obbligo un avvertimento: troppo alcol può avere effetti devastanti e può colpire il fegato gravemente e determinare l’ipertensione.

Di conseguenza, il modo migliore per evitare gli effetti negativi dell’alcool è bere con moderazione, ovvero si raccomanda uomini e donne di non consumare più di 2-3 unità alcoliche al giorno negli uomini e 1-2 nelle donne, tenendo presente che una unità alcolica (U.A.) corrisponde a circa 12 grammi di etanolo. Che sono contenuti in un bicchiere piccolo (125 ml) di vino a media gradazione, in una lattina o bottiglia di birra (330 ml) di media gradazione o in una dose da bar (40 ml) di superalcolico.

Commenti