Immergere i piedi in acqua e aceto è una buona idea: ecco perché

5 motivi per cui è una buona idea immergere i piedi nell'acqua tiepida con aceto di sidro di mele.

pediluvio

Tendiamo a prestare più attenzione alle mani che ai piedi. Tuttavia, i secondo sono esposti spesso a batteri e funghi. Inoltre, stando ‘intrappolati’ nelle scarpe per molto tempo, si sviluppa cattivo odore, secchezza e calli.

Ora, però, è tempo di regalare ai tuoi piedi una bella giornata e di immergerli nell’aceto. Grazie alle sue proprietà antibatteriche, infatti, è possibile evitare le infezioni della pelle e delle unghia del piede ma i suoi benefici non finiscono qui.

Dita e talloni asciutti

Immergere i piedi nell’aceto di sidro di mele per 30-40 minuti può aiutare a esfoliare la pelle e ad ammorbidire le zone più secche.

Funghi sulle unghia dei piedi

Un piede in ammollo può curare i funghi se si fa ogni giorno per circa 15 minuti. Si raccomanda di mescolare una parte di aceto di sidro di mele e due parti di acqua tiepida.

Muscoli dei piedi irritati

Fare un pediluvio all’aceto è un ottimo modo per rilassare i piedi doloranti dopo una lunga giornata passata a camminare o in piedi. Così si può ridurre il dolore e la tensione.

Cattivo odore

Per trattare l’odore dei piedi, immergere i piedi nell’aceto e aggiungere alcune gocce di olio essenziale, come timo e lavanda.

Calli e verruche

L’aceto di sidro di mele può aiutare a sbarazzarsi di calli e verruche grazie alle sue proprietà esfolianti. ‘Inzuppare’ i piedi inizialmente nell’acqua calda, poi mettere un po’ di aceto e lasciare che i piedi si ammorbidiscano per 15 minuti. Successivamente, asciugare molto bene.

Consigli veloci

  • I piedi, prima del pediluvio, vanno lavati accuratamente con il sapone;
  • Mescolare una parte di aceto e due parti di acqua – solo tiepida – per il bagno;
  • Dopo l’immersione, assicurarsi di asciugare completamente i piedi con un asciugamano;
  • Indossare calzini in cotone o di lana traspiranti.

Gli esperti sostegono che l’ammollo dei piedi nell’aceto non dovrebbe causare effetti collaterali ma bisogna sempre prestare attenzione alla reazione cutanea. In caso di prurito o sensazione di bruciore, togliere immediatamente i piedi dall’acqua.