I mirtilli rossi fanno benissimo alla salute delle donne, ecco perché

Secondo molti studi i mirtilli rossi possono aiutare nella prevenzione di molte malattie che colpiscono le donne.

I mirtilli rossi sono pieni di sostanze nutritive necessarie al nostro corpo per combattere le infezioni e aumentare l’immunità. Secondo gli studi, la maggior parte dei benefici dei mirtilli sono dovuti alle sue proprietà antiossidanti e antibatteriche.

Nel dettaglio, come riportato su DrFarrahMd.com, nel succo di mirtillo sono presenti varie vitamine e minerali come vitamina C, vitamina A, vitamine del gruppo B (tiamina, riboflavina, niacina, vitamina B6), vitamina E (alfa-tocoferolo), vitamina K (fillochinone), calcio, magnesio, ferro, acido folico, zinco, fosforo e potassio.

Per quanto riguarda la salute delle donne, è stato riscontrato che il consumo di succo di mirtillo rosso è utile soprattutto nella lotta alle infezioni delle vie urinarie (IVU). A parte questo, ci sono altri problemi che possono essere aiutati da questo estratto di frutta.

Prevenzione delle infezioni delle vie urinarie

L’infezione delle vie urinarie (IVU) ha molte più probabilità di colpire le donne. Secondo uno studio pubblicato nel 2015 su Botanics: Targets and Therapy, il succo di mirtillo rosso contiene un antiossidante chiamato proantocianidina che impedisce ai batteri di attaccarsi alla parete del tratto urinario, impedendo così l’infezione.

Aumenta la salute digestiva

In uno studio pubblicato sul Journal of the Science of Food and Agriculture, è stato riportato che i mirtilli rossi possono inibire la produzione di H. pylori, un batterio associato alle ulcere nello stomaco. I polifenoli antiossidanti presenti nel mirtillo sono responsabili degli effetti inibitori.

Prevenzione della pre-eclampsia

La pre-eclampsia di solito si verifica nelle donne in gravidanza quando hanno la pressione alta e un aumento della quantità delle proteine ​​nelle urine. Ciò può comportare un parto prematuro se non viene trattata.

Gli studi hanno rivelato che la vitamina C, come quella presente nel succo di mirtillo rosso, può aiutare una donna a ridurre il rischio di pre-eclampsia.

Riduzione del rischio di cancro al seno

Il succo di mirtillo rosso contiene quantità significative di vitamina C. Secondo BreastCancer.org, il consumo di grandi quantità di alimenti ricchi di vitamina C può aiutare a ridurre il rischio in una donna per alcuni tipi di cancro, come il cancro al seno. Una porzione da 250 cl di succo di mirtillo rosso può fornire al nostro corpo 24 milligrammi di vitamina C ovvero il 30-35% della dose giornaliera raccomandata.

Promuove la salute dentale

Le proantocianidine presenti nei mirtilli rossi possono impedire ai batteri di legarsi ai nostri denti, riducendo così il rischio di malattie gengivali e carie.

Mantiene la salute del cuore

Le malattie cardiache sono una delle principali cause di morte nelle donne. Secondo gli studi, il contenuto di vitamina C dei mirtilli rossi, che è un potente antiossidante, può aiutare a prevenire le malattie cardiache. Ciò funziona perché riduce i livelli di lipoproteine ​​a bassa densità, il colesterolo ‘cattivo’ e rallenta la progressione dell’aterosclerosi.