I cani si abbronzano al sole?

I nostri cani possono abbronzarsi come noi umani? Come stanno le cose...

Una delle cose più ricercate da noi umani durante la stagione estiva e lei: l’abbronzatura. Ma i nostri cani possono abbronzarsi?

Amici a quattro zampe e sole

Il sole è molto importante per ognuno di noi. Infatti, l’esposizione ad esso permette e stimola produzione di vitamina D, fondamentale per il funzionamento del nostro organismo.

La vitamina D serve principalmente per il metabolismo del calcio, ma è importante anche per la calcificazione delle ossa. Essa contribuisce a mantenere equilibrati i livelli di fosforo e di calcio nel nostro sangue.

Questa vitamina ha un ruolo importante anche per il sistema immunitario e per il controllo dell’infiammazione.

Anche i nostri amici a quattro zampe hanno bisogno di vitamina D per le nostre identiche ragioni! Ma c’è una differenza tra noi e loro.

Infatti, durante l’esposizione ai raggi solari, l’assorbimento della vitamina D da parte della nostra pelle è diretta. Al contrario, i peli presenti sul corpo del cane non permettono questo tipo di passaggio.

Il nostro Fido assorbirà la vitamina D successivamente, quando leccherà il suo pelo e le sue zampe dopo essere stato sotto il sole per un po’ di tempo. La fonte di vitamina D principale per i cani rimane, quindi, l’alimentazione.

I cani possono abbronzarsi?

Così come avviene per l’assorbimento della vitamina D, il manto dei nostri amici a quattro zampe impedisce ai raggi solari di filtrare e arrivare alla pelle.

Se vi state chiedendo se il vostro cane può abbronzarsi, la risposta quindi è no.

Questa sorta di schermo naturale creato dai peli è il motivo per cui si sconsiglia fortemente di tosare il proprio animale domestico durante la stagione estiva. Il pelo, infatti, funge da isolante. Tutto l’opposto di quello che comunemente si potrebbe pensare.

Non preoccupatevi quindi del pelo se il vostro cane sente caldo!

LEGGI ANCHE: I cani si possono scottare al sole?