Hai le palpebre che ti tremano? Ecco le cause più comuni (e alcuni consigli utili)

La palpebra che trema può essere causata da vari fattori. Ecco quali.

0

Nella stragrande maggioranza dei casi il fenomeno della palpebra che trema può essere il segno di mancanza di sonno, stress, carenza di magnesio, consumo eccessivo di caffeina, alcool o tabacco, spasmofilia o troppa attività fisica.

Inoltre, la palpebra che trema può essere conseguenza degli occhi asciutti o stanchi a causa degli schermi dei computer e degli altri dispositivi tecnologici. L’affaticamento degli occhi, insomma, può portare alla contrazione delle palpebre.

Quando è grave

In casi molto rari, gli episodi di fascicolazione possono essere un segno di alcuni disturbi neurologici come la sclerosi multipla, la malattia di Charcot, la sindrome di Gilles de la Tourette o la malattia di Lyme.

Le fascicolazioni possono raggiungere tutti i muscoli (braccia, gamb …) ma quelli delle palpebre e della lingua sono i più frequentemente colpiti.

Si possono eliminare i fattori che scatenano questo sintomo: rilassarsi, dormire bene, consumare più magnesio (acqua minerale, cioccolato fondente, cereali integrali…). E, se si lavora troppo davanti al computer, si raccomanda di fare delle pause regolari e di massaggiare delicatamente le palpebre con piccoli movimenti circolari.

Commenti