Ha sconfitto il cancro. Ora può suonare la campanella (e tutti l’applaudono)

0
suona-campanella

C’è un ospedale in Sud America dove il paziente che vince la sua battaglia contro il cancro (che è quella anche dei medici che se ne prendono cura) suona la campanella.

Un gesto simbolico che rappresenta un momento emozionante.

Nel video, condiviso su Facebook dalla pagina Facebook di Marcelo Tinelli, si vede una signora che suona la campanella con energia e con il sorriso stampato sul volto.

Dopodiché lo staff ospedaliero, pazienti e familiari appaiono in corridoio e cominciano ad applaudire. Poi, c’è un medico che certifica l’avvenuta guarigione, con tanto di documentazione in mano. Più donne, infine, corrono ad abbracciare la paziente, congratulandosi per l’avvenuta guarigione.

Un video che dà speranza, visto oltre 600mila volte in neanche una settimana, e condiviso più di 11mila volte.

Tra i commenti ce ne sono molti scritti da chi sta combattendo la propria battaglia. Come Juanita che ha scritto: “Ho la mia campanella nel portafoglio, perché nel mio centro oncologico non hanno ancora implementato la campana, spero presto di farla suonare“.

Il volto felice della donna che ha vinto il cancro ricorda che non è mai la malattia ad essere un dono ma le cure che portano alla guarigione, dietro alle quali ci sono tanti medici e ricercatori che sacrificano il proprio tempo per sconfiggere questo brutto male (e che, magari, meriterebbero non solo la riconoscenza ma soprattutto più finanziamenti da parte degli Stati).

Commenti