Ha 98 anni. Ogni giorno va in ospedale a piedi dalla moglie paralizzata

Il suo nome è Luther Younger e ha 98 anni. Ogni giorno va a trovare la moglie in ospedale e lo fa a piedi.

Luther Younger, statunitense, veterano della guerra di Corea, è un uomo di 98 anni ed è un grande camminatore (che, come si sa, fa molto bene al cuore).

Le sue lunghe passeggiate, però, di recente hanno preso una direzione che non avrebbe voluto: sua moglie Waverlee è stata ricoverata in ospedale e l’uomo da qualche settimana va avanti e indietro seguendo un percorso di quasi 10 chilometri.

Secondo quanto riportato da Yahoo Lifestyle, la figlia di Luther ha un’auto e si è offerta per dargli un passaggio ma lui ha rifiutato: “Non vuole aspettare, è impaziente […] Mi dice: ‘no, devo andare da mia moglie'”.

Ciò, comunque, non ha impedito ad alcuni passanti di offrire al gentiluomo giramondo un passaggio.

La moglie soffre di cancro al cervello dal 2009 ed è paralizzata ma finché il marito avrà forza per camminare, smuoverà le montagne per andarla a trovare.

La coppia è unita da 50 anni.

Il video:

Il primo a raccontare la storia di Luther è stato il giornale della sua città, Rochester, a New York. Poi il suo gesto quotidiano è stato ripreso anche dai network più importanti degli Stati Uniti, come la CBS News, fino ad arrivare in Europa con la BBC. Un moderno Forrest Gump che corre per amore…