Gli uomini e le donne non sono uguali di fronte all’alcol

Le donne consumano meno alcol rispetto agli uomini ma non sono più immuni agli effetti dannosi dell'alcolismo.

Secondo uno studio riportato su Futura-Sciences.com, il 10% della popolazione francese consuma alcol ogni giorno. Le donne, però, ne bevono meno: sono consumatrici molto occasionali (il 55,7% delle donne contro il 36,8% degli uomini).

Nonostante ciò, le donne sono più sensibili ai danni dell’alcol. Questa differenza potrebbe essere spiegata dalla secrezione di un ormone che modifica la risposta neuronale. Si tratta della conclusione di uno studio pubblicato su The Journal of Neuroscience, i cui risultati sono stati osservati nei topi di laboratorio che hanno un sistema nervoso vicino a quello umano.

L’ormone altera la reazione dei neuroni all’alcol

Nelle donne il consumo di alcol è associato ai cambiamenti biologici. Il livello di estradiolo (E2) aumenta e altera il sistema dopaminico (la dopamina è un neurotrasmettitore endogeno della famiglia delle catecolammine. All’interno del cervello questa feniletilammina funziona da neurotrasmettitore, tramite l’attivazione dei recettori dopaminici specifici e subrecettori). Quando i livelli di E2 sono alti, i neuroni nell’area tegmentale ventrale del mesencefalo reagiscono più intensamente alla presenza dell’etanolo e rilasciano la dopamina.

L’assunzione di alcol è quindi più ‘premiata’ dal sistema nervoso dei topi femmine rispetto a quello dei maschi. Bloccando alcuni recettori (ERa ed ERb) dell’estradiolo nei neuroni, il comportamento del binge drinking, vale a dire il consumo di molto alcool in un tempo molto breve, svanisce nelle femmine mentre persiste nei maschi.

«Se il consumo di alcol è maggiore durante i periodi in cui i livelli di estrogeni sono elevati, può contribuire sia a rischi per la salute legati all’alcol, sia a un aumento del rischio di sviluppare problemi di alcol», ha spiegato Amy Lasek, coautrice dello studio per il sito Inverse.

LEGGI ANCHE: Lo strano caso della bambina nata con due bocche.