Gli spunta sull’unghia una protuberanza. Ecco di cosa si tratta

È successo in Pakistan dove un giovane si è rivolto a medici specialisti che hanno subito capito che si trattava di una ‘unghia accessoria’.

0

Un caso più unico che raro. È quello di un giovane 28enne pakistano di Bahawalpur (nella parte orientale del paese asiatico) che si è visto costretto a ricorrere alle cure mediche di specialisti del ‘Bahawal Victoria Hospital’ per la crescita anormale dell’unghia del dito medio della mano sinistra. Una anomalia che oltre a provocargli problemi estetici, gli stava rendendo impossibile qualsiasi movimento della mano a causa del dolore.

Come testimoniano gli scatti con relativo studio pubblicati sull’International Journal of Surgery Open, l’unghia del giovane presentava una protuberanza a forma di punta di matita che sembrava sbucare dall’unghia stessa.

I medici che lo hanno preso in cura, l’hanno identificata come una ‘unghia accessoria’, una vera e propria doppia unghia. Dopo una attenta analisi, infatti, è stato confermato che questa ‘punta’ era costituita dalla cheratina tipica delle unghie e che era inseparabile dal letto ungueale.

Un caso raro, dal momento che nella letteratura medica sono documentati soltanto quattro casi al mondo di questo tipo di anomalia e tutti riscontrati sui piedi, mai sulle mani.

A prendersi cura del giovane è stato il dottor Muhammad Afzal Randhawa che ha rimosso chirurgicamente ‘l’unghia accessoria’.

Commenti