Gas intestinali: gli alimenti che ne provocano l’insorgenza

I gas intestinali, situazione estremamente fastidiosa, possono essere prevenuti facendo attenzione all'alimentazione. Scopriamo i cibi che è meglio evitare.

L’eccesso di gas a livello intestinale è una situazione tutto tranne che piacevole. Come sconfiggerla? Facendo attenzione a diversi aspetti del proprio stile di vita, come per esempio l’alimentazione. Nelle prossime righe, abbiamo elencato alcuni cibi che possono provocare l’insorgenza di gas intestinali.

Frutta in quantità eccessive

Quando si parla di alimenti che provocano gas intestinali, è impossibile non chiamare in causa la frutta. Universalmente legata al concetto di alimentazione sana, se consumata in quantità eccessive può essere dannosa.

Soprattutto quando si parla di frutti come pere, mele e banane, si inquadrano degli alimenti caratterizzati dalla presenza di zuccheri che non vengono totalmente assimilati dall’organismo. Il rischio in questi casi è quello che i glucidi, una volta arrivati nell’intestino crasso, alimentino dei batteri in grado di causare la formazione di gas.

Bibite e acqua gassata

Proseguendo con l’elenco degli alimenti e delle bevande che possono causare l’insorgenza di gas intestinali, ricordiamo le bibite e l’acqua gassata. In questo frangente, infatti, si parla di bevande la cui aria si accumula nell’intestino. Inoltre, si ha a che fare con zuccheri che, come specificato nel punto precedente, quando arrivano nell’intestino alterano la flora batterica favorendo la formazione di gas. firma

Verdure crocifere

Le verdure crocifere, tra le quali è possibile citare i cavolini di Bruxelles, i broccoli e il cavolo rosso, sono tra i non plus ultra dell’alimentazione sana. Quando le si nomina, è però cruciale citare la presenza di raffinosio, un trisaccaride che, nelle persone con intestino particolarmente fragile, può aumentare il rischio d’insorgenza di gas. Per evitare questo fastidioso effetto, è molto utile optare per la cottura a vapore.

LEGGI ANCHE: Gli asparagi fanno bene al cuore?

Gomme da masticare

Anche in questo frangente, il rischio di insorgenza di gas intestinali è legato alla presenza di zuccheri che non vengono completamente assorbiti.

Latticini

Concludiamo con un cenno ai prodotti lattiero-caseari che, soprattutto nei soggetti intolleranti intolleranti al lattosio, possono causare la formazione di gas intestinali. In questo caso, il problema si risolve sostituendo il latte vaccino con varianti vegetali.

LEGGI ANCHE: Lassativi naturali: quali sono i migliori e come agiscono?