Focolaio di Covid-19 in un’azienda del Barese, 78 dipendenti positivi

Focolaio di Covid-19 in un'azienda ortofrutticola di Polignano a Mare, comune di 18mila abitanti della Città Metropolitana di Bari, in Puglia.

Photo by SJ Objio on Unsplash

Focolaio di Covid-19 in un’azienda ortofrutticola di Polignano a Mare, comune di 18mila abitanti della Città Metropolitana di Bari, in Puglia.

Ne ha dato notizia il Dipartimento di prevenzione della Asl di Bari. Dopo la segnalazione di una lavoratrice positiva sono state attivate le procedure di sorveglianza epidemiologica all’interno dell’azienda.

Sono stati eseguiti 159 tamponi, dai quali è emersa la positività di 78 soggetti. «È prevista l’esecuzione di altri tamponi, in parallelo alla attività di sorveglianza sui contatti stretti dei positivi finora accertati», ha fatto sapere l’Asl di Bari.

LEGGI ANCHE: Primo caso di Covid-19 in un asilo nido in Trentino.

Sempre in Puglia sono stati chiusi gli uffici comunali a Mola di Bari e a Polignano a Mare dopo il riscontro di due casi positivi al Coronavirus. Lo hanno annunciato i rispettivi sindaci dei Comuni in provincia di Bari, Giuseppe Colonna e Domenico Vitto.

«Avvertiamo la cittadinanza – si legge sulla pagina Facebook del Comune di Mola di Bari – che gli uffici comunali rimarranno chiusi per la giornata di martedi’ 8 Settembre 2020 per operazioni di sanificazione».

Anche a Polignano a Mare c’è una positivita’ riscontrata in un dipendente, per questo motivo «ho predisposto – ha annunciato Vitto, che è anche presidente dell’Anci Puglia – la chiusura del palazzo comunale per la sanificazione e tutti i dipendenti, me compreso, si stanno sottoponendo a test sierologico. I risultati finora sono negativi. Sono momenti di apprensione per tutta la comunità, ma non possiamo assolutamente perdere la lucidita’ in un momento così delicato».

LEGGI ANCHE: Professoressa muore durante una lezione a distanza, aveva i sintomi del Covid-19