Il tuo fegato ha bisogno di aiuto? Ecco 8 segnali di pericolo

Il fegato è una sorta di supereroe e non solo perché ha la straordinaria capacità di rigenerarsi da solo. Ma se qualcosa va storto, possono essere guai.

0
fegato

Quando il tuo fegato funziona correttamente, compie un lavoro molto importante perché ‘pulisce’ il tuo sangue e promuove la digestione. Questo organo aiuta anche il corpo a combattere le infezioni.

Il fegato è, in parole povere, un vero supereroe corporeo – molto simile a Superman – in quanto ha lo straordinario potere di rigenerarsi.

Tuttavia, quando qualcosa va storto, il fegato può mettere in pericolo la vita. Molti fattori posono rovinarlo e provocare cicatrici, infiammazioni e persino il cancro. Inoltre, un numero impressionante di persone ha alcuni problemi al fegato ma non lo sa.

Perché il fegato può danneggiarsi?

Il danno al fegato può essere causato da:

  • consumo di alcool;
  • eccesso di vitamina A o di assunzione di ferro;
  • malattia del fegato grasso;
  • alcuni farmaci;
  • obesità;
  • alcune condizioni di fondo, come l’epatite o il Crohn;
  • alcuni prodotti chimici ed erbe.

Segni di danno epatico

I segni di problemi al fegato sono in genere molto aspecifici, quindi in molti casi vengono ignorati. Ecco perché è essenziale stare attenti a qualsiasi cambiamento che accade nel corpo. Se noti qualcosa di insolito, vai dal medico il prima possibile.

Ecco alcuni sintomi che indicano che qualcosa non va nel fegato:

  • Colore giallastro della pelle e degli occhi (ittero): la pelle e il bianco degli occhi possono ingiallirsi quando hai problemi al fegato. Il danno al fegato può anche cambiare il colore delle urine e delle feci. Se la tua urina è scura e le feci sono pallite, è tempo di consultare il medico;
  • Gonfiore: la malattia epatica avanzata di solito influisce anche sulla funzionalità renale e questo, a sua volta, può portare alla ritenzione di acqua e sodio nel corpo.
  • Stanchezza: questa è la segnalazione più comune da parte delle persone con problemi al fegato.
  • Poco appetito e nausea: il fegato è una parte importante del sistema digestivo, quindi quando comincia a collassare, può causare nausea e perdita di appetito;
  • Dolore nella zona del fegato: un fegato infiammato può fare male;
  • Prurito: il prurito senza una motivazione chiara può essere un segno di una malattia del fegato. La condizione influenza sempre tutto il corpo e non va via.
  • Cerchi scuri sotto gli occhi: le persone con un’infiammazione del fegato hanno soprattutto occhiaie scure e occhi gialli.
  • Lividi con facilità: le persone che soffrono di danni al fegato possono avere lividi e sanguinare facilmente in quanto il fegato non può produrre abbastanza proteine ​​per la coagulazione del sangue.

In caso di presenza di uno o più dei sintomi suddetti, fissare al più presto un appuntamento con il medico.

Commenti