Qual è l’età ideale per sottoporsi alla mammografia?

0
mammografia

Negli ultimi anni vari studi hanno puntato a individuare l’età più appropriata per le donne per sottoporsi alla mammografia, la radiografia in cui si comprime il seno tra due lastre per individuare la presenza di formazioni potenzialmente tumorali.

E una delle suddette ricerche è arrivata alla conclusione che le donne che si sono sottoposte alla mammografia tra i 40 e i 49 anni hanno meno probabilità di morire di cancro al seno rispetto a chi attende di compiere 50 anni e più prima della radiografia.

Al di là di ciò, però, lo screening del cancro al seno è soggettivo, nel senso che è sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia con cui stabilire se e quando sia opportuna una mammografia.

Tuttavia, da anni ormai associazioni come l’American Cancer Society raccomandano alle donne di sottoporsi a una mammografia già a 40 anni e di farne una ogni anno.

Le mammografie, ricordiamo, possono individuare un cancro al seno nella sua fase primaria, incrementando così la possibilità di un trattamento efficace e di sopravvivere al tumore.

Precedentemente il National Cancer Institute aveva raccomandato mammografie biennali per le donne dai 40 ai 49 anni e annuali a partire dai 50.

Nel 2010, poi, fu pubblicato uno studio svedese sulla rivista Cancer: i ricercatori allora presero in esame più di un milione di donne e confrontarono i decessi per il cancro al seno dal 1986 al 2005 tra le donne che si sottoposero a mammografia ogni 18 – 24 mesi e quelle che, invece, non ne fecero neanche una.

Ebbene, gli studiosi scoprirono che il tasso di mortalità da cancro al seno era inferiore al 29% nelle donne che si sottoposero a mammografia tra i 40 e i 49 anni.

Il vantaggio, inoltre, era maggiore nelle donne di età compresa tra i 45 e i 49 anni rispetto alle pazienti di età compresa tra i 40 e i 44 anni.

Infine, la già citata American Cancer Society, riportando i suddetti risultati, ha avvertito che la mammografia può lasciarsi scappare alcuni tumori al seno e, perciò, ha raccomandato alle donne tra i 40 e i 49 anni di sottoporsi a esami medici annuali.

Inoltre, la stessa associazione ha raccomandato l’esame al seno ogni 3 anni per le donne di età compresa tra i 20 e i 39 anni.

Commenti