È ufficiale: l’odore del partner ci fa sentire più sicuri e meno stressati

L'odore della persona che amiamo, dati scientifici alla mano, aiuta a tenere sotto controllo lo stress.

odore del partner

Anche se non ce ne rendiamo conto, l’olfatto è un senso di grande importanza nella nosta vita quotidiana. Per rendersene conto basta chiamare in causa un recente studio congiunto, che ha visto impegnati esperti dell’Università di Harvard e un’equipe dell’Università della British of Columbia.

Grazie a questo lavoro clinico è stato possibile scoprire che l’odore del partner è in grado di favorire il relax. Se vuoi scoprire gli altri dettagli dello studio, continua a leggere l’articolo.

odore del partner

I benefici dell’odore della persona amata

Gli esperti che hanno condotto lo studio sopra citato hanno preso in considerazione un campione di 96 donne che, in maniera casuale, sono state invitate a fare esperienza di 3 odori diversi. Quali, di preciso? Quello del proprio partner, quello di una persona estranea e un terzo odore neutro.

Le donne coinvolte nello studio sono state successivamente sottoposte a un test finalizzato a rilevare il loro livello di stress (si tratta di preciso del Trier Social Stress Test).

Nel corso del periodo di osservazione, gli esperti hanno misurato continuamente i livelli di cortisolo, ossia l’ormone che è spia maggiore del livello di stress. Cosa hanno scoperto analizzando questi dati e le informazioni relative allo stress percepito?

I risultati dello studio

Le esperte che hanno condotto lo studio hanno scoperto che nelle donne che erano entrate in contatto con l’odore del proprio partner sentimentale erano più bassi i livelli di stress percepito. Nel caso delle donne esposte all’odore di un soggetto a loro estraneo è risultato invece più elevato il livello di cortisolo.

Lo studio che abbiamo appena descritto è molto importante. Permette infatti, al netto di un campione analizzato esiguo dal punto di vista numerico, di parlare dell’importanza che il senso dell’olfatto ha nell’ambito della comunicazione sociale umana.

Il lavoro scientifico pone inoltre l’accento sull’esistenza di veri e propri “odori sociali”, in grado di avere un impatto concreto sui livelli di stress sia dal punto di vista fisico, sia per per quel che concerne la percezione psicologica (la dissociazione tra questi due aspetti è stata più volte notata in letteratura medica).

In generale, è possibile accorgersi che l’odore di un’altra persona è in grado di avere un impatto sullo stato psicologico del singolo individuo (vedi i risultati delle donne esposte all’odore fisico del soggetto a loro estraneo). In questo frangente specifico si ha un’ulteriore conferma del fatto che l’essere umano è incline per natura ad aver paura di quello che non conosce.