Dolore all’ascella? Ecco 6 possibili cause

Il dolore all'ascella, di solito, scompare dopo poco tempo. Tuttavia, a volte può essere un sintomo di un problema più grave. Ecco cosa è meglio sapere.

0

Alcune persone si spaventano quando avvertono un piccolo dolore nell’area dell’ascella. In alcuni casi, questo dolore si verifica per un breve momento e scompare entro pochissimo tempo. A volte, però, il dolore sotto l’ascella può essere un segnale di avvertimento per una condizione più grave.

A tal proposito, come riportate da DrFarrahMd.com, ecco le possibili ragioni per cui compare questo dolore.

Irritazione cutanea ed eruzioni cutanee

Tessuti ruvidi e abiti troppo stretti, così come la rasatura, possono irritare la pelle dell’ascella, causando il dolore.

Alcuni prodotti come lozioni, saponi, deodoranti, detersivi per il bucato e altro possono anche causare le irritazioni e le dermatiti allergiche da contatto.

Alcune eruzioni cutanee, però, possono essere un sintomo di un problema più serio.

Infezioni

Le infezioni causano l’infiammazione e colpiscono i linfonodi sotto l’ascella provocando così il dolore. Le infezioni fungine come la tigna e l’intertrigine possono causare un’eruzione cutanea rossa pruriginosa sotto l’ascella. Ance l’herpes zoster, un’infezione diffusa dal virus della varicella, può causare il dolore alle ascelle.

Malattia delle arterie periferiche (PAD)

Il PAD è un problema circolatorio comune in cui le piccole arterie ristrette nelle braccia e nelle gambe riducono il flusso di sangue ossigenato verso i muscoli e gli arti. A causa di ciò, i muscoli, affamati di ossigeno, soffrono. Potresti avvertire dolore sotto l’ascella se hai il PAD in una o in entrambe le braccia.

Il PAD è causato dall’aterosclerosi, dai coaguli di sangue nelle arterie, dalle lesioni agli arti e dall’anatomia insolita dei muscoli e dei legamenti.

Problemi ai linfonodi

I linfonodi si trovano vicino all’ascella su entrambi i lati del corpo. I seguenti problemi ail linfonodi possono causare il dolore alle ascelle:

  • Infezione sistemica: la mononucleosi, un esempio di infezione virale sistemica, può causare il rigonfiamento doloroso dei linfonodi in ogni area del corpo, ascelle comprese;
  • Infezione linfonodale: i tagli possono causare le infezioni nei linfonodi dell’ascella. Ciò può portare al gonfiore e al dolore.

Sforzo muscolare

Vari muscoli delle braccia e del torace possono causare il dolore alle ascelle. Ciò potrebbe essere causato dagli infortuni propri dello sport (sollevamento pesi, baseball, badminton, tennis…).

Cancro al seno

Nelle sue fasi iniziali, il cancro al seno è spesso indolore. Fissa immediatamente un appuntamento con il tuo medico quando avverti dolore o percepisci un nodulo al seno o sotto il braccio.

Commenti