Cosa succede al nostro corpo se il colesterolo cattivo è alto?

Il colesterolo è una sostanza presente nella maggior parte dei tessuti del corpo. Ecco cosa è importante saper

0

Il colesterolo è una sostanza presente nella maggior parte dei tessuti del corpo.

Il nostro fegato è responsabile della produzione della parte più grande del colesterolo, mentre il resto si consuma con il cibo. Inoltre, le lipoproteine ​​nel sangue sono responsabili del trasporto del colesterolo nel corpo.

Esistono due tipi di colesterolo:

  • Lipoproteine ​​a bassa densità (LDL) – chiamato anche colesterolo cattivo. Il colesterolo LDL può accumularsi sulle pareti delle arterie e intasarle;
  • Lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) (chiamato anche colesterolo buono) – trasporta il colesterolo in eccesso nel fegato, che quindi lo elimina.

È sbagliato pensare che il colesterolo faccia male a prescindere. Il corpo lo richiede per produrre ormoni, vitamina D e fluidi digestivi. Aiuta anche i nostri organi a funzionare bene. Ma se i livelli di colesterolo aumentano, ciò può portare a una serie di problemi di salute.

Effettuare un esame del sangue per misurare i livelli del colesterolo e diminuire i suoi livelli con un’alimentazione migliore, l’attività fisica e i farmaci può aiutarci a evitare problemi di salute causati dal colesterolo alto.

SISTEMI CARDIOVASCOLARI E CIRCOLATORI

L’aumento dei livelli di colesterolo LDL può portare all’aterosclerosi, che diminuisce il flusso sanguigno. E ciò mette a dura prova il cuore con il rischio di sviluppare malattie cardiache.

Le arterie del cuore possono impedire al muscolo cardiaco di ottenere abbastanza sangue ossigenato. Spesso ciò comporta lo sviluppo del dolore al torace chiamato angina, che può essere un segnale di un imminente attacco di cuore. Una piccola parte della placca (ovunque nelle arterie) può staccarsi e viaggiare verso il cuore o il cervello, causando un infarto o un ictus.

La placca può anche ostacolare il normale flusso sanguigno in altre parti del corpo – nelle braccia, nelle gambe, nei piedi e nello stomaco. Questa condizione prende il nome di malattia arteriosa periferica.

SISTEMA ENDOCRINO

Il nostro corpo ha bisogno del colesterolo per produrre ormoni, come gli estrogeni, il testosterone e il cortisolo. I livelli di determinati ormoni e del colesterolo sono interdipendenti. Ad esempio, quando i livelli di estrogeni aumentano nelle donne, i livelli di colesterolo HDL fanno altrettanto mentre i livelli di colesterolo LDL diminuiscono. Questo spiega perché il rischio di malattie cardiache nelle donne aumenta dopo la menopausa (quando i livelli di estrogeni sono bassi).

La mancanza di ormone tiroideo (ipotiroidismo) aumenta i livelli del colesterolo totale e del LDL. Se i livelli di ormone tiroideo sono troppo alti (ipertiroidismo), accade il contrario. La terapia di deprivazione androgenica, che viene utilizzata per trattare il cancro alla prostata, può aumentare il colesterolo LDL e diminuire i livelli di colesterolo HDL. La mancanza di ormone della crescita può anche portare ad un aumento dei livelli di colesterolo LDL.

SISTEMA NERVOSO

Circa il 20% del colesterolo del corpo si trova nel cervello. Svolge un ruolo importante nello sviluppo e nella protezione dei neuroni, il che è vitale per il cervello per lavorare in armonia con gli altri organi.

Troppo colesterolo può causare un ictus, che può compromettere il movimento, la funzione cognitiva e altre funzioni del cervello.

L’aumento del colesterolo nel sangue accelera anche la formazione di placche di beta-amiloide, che danneggiano il cervello nei pazienti affetti da Alzheimer.

APPARATO DIGERENTE

Il fegato ha bisogno di colesterolo per fare la bile, un fluido che aiuta la digestione. Ma se è aumentato il colesterolo nella bile, ciò porta alla formazione di calcoli biliari.

Commenti