Cosa non bisogna mangiare quando si ha la cistite

La cistite è un'infiammazione della vescica causata da infezioni batteriche. Quali sono i cibi da evitare in caso di cistite? Quello che devi sapere.

La cistite è un’infiammazione della vescica causata da infezioni batteriche. Quando è presente questa infiammazione, è consigliato evitare il consumo di alcuni cibi. Vi diciamo quali in questo articolo.

Cos’è la cistite?

La cistite è un’infiammazione della vescica causata da infezioni batteriche, in particolar modo dal batterio Escherichia Coli. Essa si associa a dolori e fastidi nella zona pelvica la cui urata può essere variabile.

Questa infiammazione del tratto urinario si associa a diversi sintomi. Tra quelli più comuni ricordiamo:

  • presenza di urina maleodorante e scura
  • presenza di dolore nel tratto urinario e nella vescica
  • provare molto frequentemente lo stimolo di urinare
  • stimolo ad urinare più volte durante la notte
  • sensazione di pesantezza nella zona della vescica.

Data la conformazione anatomica, la cistite è più frequente nelle donne rispetto gli uomini.

La dieta è uno di quei fattori che può influenzare la suscettibilità alle infezioni del tratto urinario e portare ad un peggioramento dei sintomi in caso sia già presente un’infiammazione.

Ma quali sono i cibi da evitare quando si ha la cistite? Ne parliamo nel prossimo paragrafo.

Cosa non mangiare

Alcune ricerche hanno dimostrato che le diete a base vegetale si associano ad un minor rischio di sviluppare cistiti. Alcuni tipi di carne, infatti, fungono da “serbatoi alimentari” per dei ceppi batterici di Escherichia Coli. Inoltre, la carne rossa e altre proteine ​​animali hanno un elevato potenziale di carico acido renale (PRAL), il che significa che rendono l’urina più acida.

Altre ricerche hanno evidenziato che l’assunzione di bibite gassate può essere associata a ricorrenti infezioni del tratto urinario. Le bevande irritanti come il caffè, il tè, l’alcol e le bevande gassate e zuccherate artificialmente, portano ad un aumento dei sintomi della cistite.

È consigliato evitare anche il consumo di cibi fritti, di alimento occhi di grassi, di dolciumi, di formaggi stagionati, cioccolate, aceto, peperoncino e di alimenti speziati.

LEGGI ANCHE: Quali alimenti non vanno mangiati se hai la cirrosi epatica