Come si indossa la mascherina senza appannare gli occhiali?

Indossare la mascherina chirurgica può essere difficoltoso per chi porta gli occhiali. Scopriamo qualche trucco per evitare che si appannino.

Come si indossa la mascherina senza appannare gli occhiali? Sono tantissime le persone che, da quando è iniziata l’emergenza Coronavirus, si pongono questa domanda. Nelle prossime righe, vedremo assieme qualche trucco per evitare una situazione a dir poco fastidiosa per chi ha problemi di vista e deve indossare gli occhiali.

LEGGI ANCHE: Coronavirus: chi sono le persone più a rischio?

Coronavirus: come indossare la mascherina quando si hanno gli occhiali

Gli occhiali appannati quando si ha indosso la mascherina sono una sensazione tutto tranne che piacevole. Per fortuna, come sopra ricordato, esistono diversi trucchi che aiutano a evitare la situazione.

Il primo prevede il fatto di posizionare il viso nella parte superiore della mascherina. Per intenderci, deve essere posizionato a livello del ponte del naso. A cosa serve? Ad assorbire l’umidità che, in tal modo, non va ad intaccare le lenti degli occhiali.

Un altro trucco tanto semplice quanto efficace prevede il fatto di lavare le lenti con acqua saponata poco prima di indossarla. In questo caso, bisogna dire grazie al sapone, che agisce di fatto riducendo la tensione dell’acqua e impedendo che si formino delle goccioline.

Si potrebbe andare avanti ancora tanto a parlare di come evitare di far appannare gli occhiali quando si indossa la mascherina. Tra gli altri trucchi è possibile citare il fatto di acquistare mascherine con filo flessibile. Queste ultime, possono essere modellate più facilmente attorno al ponte del naso, con ovvi vantaggi per quanto riguarda il blocco dell’aria calda espirata dalla bocca.

Un altro suggerimento per evitare che si appannino gli occhiali quando si indossa la mascherina arriva dal Dipartimento di Polizia di Tokyo. I suoi esperti consigliano di piegare il lembo della mascherina chirurgica – ossia quella raccomandata a chi non lavora nel campo medico o sanitario – verso l’interno. Con questo semplice accorgimento, si impedisce all’aria di salire verso le lenti, evitando così che si appannino.

LEGGI ANCHE: Coronavirus: ecco perché è più pericoloso dell’influenza