Come espellere i calcoli renali in maniera naturale? Ecco 8 rimedi casalinghi

I calcoli renali, essendo piccoli, possono essere espulsi tramite il tratto urinario. E a ciò possono servire questi 8 rimedi casalinghi.

0

I calcoli renali possono causare molti fastidi e sintomi urinari (come il bisogno frequente di andare in bagno) che interferiscono con le normali attività quotidiane.

Esistono vari trattamenti per rimuovere i calcoli renali di grandi dimensioni, tra cui la litotripsia e la chirurgia. Per i calcoli più piccoli, a tal punto da potere passare attraverso il tratto urinario, il medico può raccomandare trattamenti più semplici, come assumere antidolorifici da banco e bere più acqua.

Ci sono anche alcuni rimedi casalinghi che si possono usare per aiutare il corpo a espellere i calcoli renali ma dovresti consultare un medico prima di prenderli in considerazione.

Oltre a bere più di un bicchiero di acqua al giorno rispetto a quello che si fa d’abitudine, si possono provare questi semplici rimedi casalinghi:

Acqua al limone o succo di limone

Il succo di limone (o l’acqua con il limone) può aiutare ad abbattere i piccoli calcoli renali e a diminuire il rischio che se ne formino dei nuovi. L’acido citrico presente nei limoni è una sostanza chiave che ha un effetto correttivo sui reni.

Acqua di cocco

olio-cocco

L’acqua di cocco contiene il potassio, che può aiutare la scomposizione dei calcoli renali. Basta bere qualche bicchiere di acqua di cocco ogni giorno fino a quando le condizioni non saranno migliorate.

Aceto di sidro di mele

L’aceto di mele contiene l’acido citrico, una sostanza che facilita la disgregazione dei calcoli renali. Basta aggiungere due cucchiai di aceto di mele in un bicchiere d’acqua e bere questa bevanda ogni giorno. Non bisogna bere, però, più di un bicchiere d’acqua con aceto al giorno.

Succo di melograno

I melograni e il succo di melograno sono buoni per la salute dei reni e possono anche aiutare a liberarsi dei calcoli. Il succo rende anche l’urina meno acida, riducendo così il rischio di sviluppare nuovamente i calcoli renali. Si consiglia di bere qualche bicchiere di succo di melograno puro al 100% ogni giorno fino a quando non ci si sente meglio.

Anguria

anguria

L’anguria è nota per la sua capacità di far urinare di più ma può aiutare a eliminare i calcoli renali.

Radice di tarassaco

La radice di tarassaco può aiutare il fegato a produrre la bile così da aumentare la produzione di urina e favorire la digestione. Il consiglio è bere una o due tazze di tè di radice di tarassaco ogni giorno fino a quando la situazione non sarà migliorata.

Fagioli

I fagioli sono utili per i reni anche senza calcoli renali. Per aiutare il corpo a liberarsi dei calcoli, si suggerisce di bere diversi bicchieri di brodo di fagioli durante il giorno.

Succo di basilico

L’acido acetico presente nel basilico può accelerare la disgregazione dei calcoli renali e aiutarli ad andarsene dal corpo. Bisogna prendere delle foglie di basilico fresche o secche e creare bere bevande quotidiane fino a quando i calcoli renali non saranno espulsi e i sintomi diminuiti.

I rimedi casalinghi non sono sufficienti se il problema è grave. Ecco quando è meglio chiamare un medico:

  • dolore intenso;
  • sangue nelle urine;
  • febbre;
  • brividi;
  • nausea e vomito.

Commenti