Cellulite submandibolare (angina di Ludwig), cos’è, sintomi e cura

L'angina di Ludwig è una forma rara di cellulite che provoca gonfiore nei tessuti sotto la lingua e nel collo. Vediamo di cosa si tratta.

L’angina di Ludwig è un’infezione cutanea rara e grave che si sviluppa sul pavimento della bocca e del collo. Deriva da batteri presenti a causa di altri problemi, come un ascesso dentale o una lesione alla bocca.

Solitamente è sufficiente assumere gli antibiotici per guarire da questa patologia. Tuttavia, se una persona non riceve un trattamento tempestivo o se l’infezione è grave, può portare a complicazioni potenzialmente fatali, come la sepsi.

Angina di Ludwig, cos’è?

L’angina di Ludwig è una malattia batterica della pelle che provoca gonfiore e dolore sotto la lingua. Prende il nome dal medico tedesco Wilhelm Friedrich von Ludwig che per primo identificò la condizione nel 1836.

L’angina di Ludwig è una forma rara di cellulite. Provoca gonfiore nei tessuti sotto la lingua e nel collo. Il gonfiore può essere così grave da bloccare le vie aeree della persona e impedire di ingoiare la saliva. Se una persona non riceve cure, l’angina di Ludwig può essere fatale.

Chiunque abbia difficoltà a respirare dovrebbe ricevere assistenza medica di emergenza. Una persona che manifesta altri sintomi dell’angina di Ludwig dovrebbe ricevere pronta attenzione da un medico.

La causa più comune di questa malattia è una recente infezione dentale, spesso nei molari inferiori.

I sintomi

L’angina di Ludwig provoca gonfiore alla bocca e al collo. Il gonfiore può diventare così grave da limitare la respirazione.

I sintomi più comuni dell’angina di Ludwig sono:

  • febbre e brividi;
  • gonfiore del collo;
  • dolore al collo;
  • respirazione difficoltosa;
  • difficoltà a deglutire.

I sintomi meno comuni includono:

  • dolore alla bocca;
  • gonfiore della lingua;
  • raucedine di voce;
  • mal di gola.

Alcune persone con esperienza di angina di Ludwig rilevano:

  • un’otite;
  • confusione o altri cambiamenti nel pensiero;
  • affaticamento, stanchezza eccessiva o debolezza.

Le cause

L’angina di Ludwig è un’infezione batterica. Spesso deriva da batteri comuni come Streptococcus o Staphylococcus. Questo tipo di cellulite di solito si sviluppa a causa di un’infezione dentale.

Altre condizioni possono aumentare il rischio di sviluppare l’angina di Ludwig, tra cui:

  • tagli o altre lesioni in bocca;
  • scarsa igiene dentale;
  • estrazione di un dente.

Il momento della diagnosi

In genere, la diagnosi dell’angina di Ludwig inizia con un esame fisico. Il medico esaminerà il collo e la testa per arrossamento e gonfiore. Possono anche utilizzare l’imaging e testare i fluidi per confermare la diagnosi.

Un medico può spesso diagnosticare l’angina di Ludwig quando sono presenti uno o più dei seguenti sintomi:

  • arrossamento o gonfiore della lingua, del collo o della testa;
  • estremo gonfiore della lingua;
  • la lingua è fuori posto;
  • gonfiore sul pavimento della bocca.

Se un esame visivo non è sufficiente, il medico probabilmente ordinerà una risonanza magnetica o una TAC della testa e del collo. Questo può aiutarli a visualizzare meglio il gonfiore.

Trattamento

Se il gonfiore della lingua o del collo diventa così grave da bloccare le vie aeree, la persona necessita di cure mediche immediate. I soccorritori apriranno le vie aeree per fornire ossigeno.

In alcuni casi, il team deve eseguire un intervento chirurgico d’urgenza chiamato tracheostomia. Ciò comporta l’apertura di un foro nel collo per consentire all’aria di fluire nella trachea.

Gli antibiotici sono il trattamento principale per l’angina di Ludwig. All’inizio, la persona riceverà probabilmente questi farmaci per via endovenosa, attraverso una flebo. Questo di solito continua fino a quando i sintomi non scompaiono. La persona potrebbe quindi aver bisogno di assumere antibiotici per via orale per un po’ di tempo.

Prevenire l’angina di Ludwig di solito comporta mantenere la bocca pulita e visitare regolarmente il dentista. [Fonte: MedicalNewsToday]