Caso raro di gravidanza: incinta di due gemelli in uteri differenti

Una donna sta vivendo una gravidanza rarissima. La ragazza è infatti incinta di due bimbi che si stanno sviluppando in due uteri diversi.

donna-incinta

Un caso ogni 50 milioni: questi sono i numeri della situazione che ha coinvolto una giovane di 28 anni. Kelly Fairhurst, nel corso di un’ecografia alla dodicesima settimana di gravidanza, ha scoperto di stare vivendo una gestazione a dir poco fuori dal comune. La donna, infatti, si è accorta di aspettare due bambini che si stavano sviluppando in due uteri differenti. FIRMA

LEGGI ANCHE: Gravidanza gemellare: quali sono i sintomi?

Una rarissima malformazione

Kelly è affetta da una malformazione estremamente rara nota come utero bicorne. Si tratta di una situazione che colpisce circa l’1/2% della popolazione femminile e che, come è chiaro dall’ecografia sopra ricordata, si contraddistingue per la formazione di due cavità distinte e tra loro separate.

Alla luce di ciò, le donne che ne sono colpite hanno spesso grandi difficoltà nel diventare madri. Per Kelly è stato diverso: la donna, infatti, non ha avuto alcun problema nel concepire e partorire i suoi due bimbi.

Il parere dell’esperta

Come ricordato dalla professoressa Asma Khalil, esperta di ostetricia presso il Saint George Hospital di Londra, molte donne hanno anomalie all’utero e non lo sanno. A volte, addirittura, la forma di quest’ultimo cambia nel corso della gravidanza, il che potrebbe spiegare come mai le condizioni non sono state osservate prima.

Da non dimenticare è poi il fatto che solo una donna su 25.000 riesce a rimanere incinta di due gemelli che si sviluppano nella medesima cavità. La probabilità di un loro sviluppo in due uteri differenti è una su 50 milioni. Questo caso rarissimo ha riguardato Kelly, che porta in grembo due bimbi che potrebbero essere gemelli e per i quali dovrà pianificare due parti.

LEGGI ANCHE: Ameba che distrugge il cervello: caso raro in Florida