Cancro al cervello, le origini, i sintomi e come si interviene

Cancro al cervello, sintomi, origini, diagnosi e trattamento.

Un tumore è costituito da un gruppo di cellule che crescono senza controllo e questo può avvenire in ogni area del cervello.

Le origini del tumore al cervello

Il tumore al cervello può avere due origini:

  • Primitivo quando si sviluppa nel cervello, dalle cellule cerebrali. I tumori cerebrali primari rappresentano l’1% dei tumori e la principale causa di mortalità per il cancro.
  • Secondario o metastatico che deriva dalla diffusione di cellule tumorali da un tumore che inizialmente si è sviluppato in un altro organo (mammella, polmone, rene, pelle…).

I sintomi del tumore al cervello

I sintomi dipendono dalle dimensioni e dalla posizione del tumore nel cervello.

Infatti, ogni area del cervello ha funzioni specifiche e la loro disfunzione porta a sintomi altrettanto specifici.

  • Lobo frontale: disturbi che riguardano memoria, attenzione, comportamento, linguaggio e problemi motori.
  • Lobo temporale: disturbi che concernono memoria, alimentazione, comportamento sociale e sessuale.
  • Tronco cerebrale: disturbi respiratori e cardiaci.
  • Cervelletto: disturbi che riguardano l’equilibrio, la coordinazione e la precisione del movimento.
  • Lobo parietale: disturbi sensoriali, di deambulazione, alla vista e all’udito.

Inoltre, la presenza di una massa può comprimere altre aree del cervello e, pertanto, influenzare indirettamente funzioni non correlate alla localizzazione del tumore.

Poi, l’aumento della pressione all’interno del cranio può portare a frequenti e intensi mal di testa, nausea e vomito e persino attacchi epilettici. In casi come questi si parla di ipertensione endocranica.

Come viene diagnosticato un tumore al cervello?

Si esegue una risonanza magnetica (RM) in caso di sintomi così da localizzare l’eventuale tumore e valutarne le dimensioni. Può anche essere eseguita una biopsia che comporta il prelievo di un campione del tumore per analizzarlo.

Qual è il trattamento per i tumori al cervello?

Innanzitutto, l’intervento chirurgico per rimuovere il tumore se è localizzato (e questo succede spesso nei bambini). Però, negli adulti, tumori cerebrali sono più spesso diffusi e non consentono l’intervento chiurgico per cui si opta per radioterapia e/o chemioterapia e per modalità per gestire i sintomi.

LEGGI ANCHE: Problemi alla tiroide, cause e sintomi.