Bocca secca? Le cause e 7 rimedi

La xerostomia è la mancanza di saliva in bocca. Ecco le cause e 7 rimedi casalinghi.

0
bocca-secca

Nessuno pensa che la secchezza delle fauci sia un problema finché non si comincia a notare la mancanza di saliva. Il nome medico di questa condizione è xerostomia. È un sintomo comune e normalmente è un effetto collaterale dopo l’assuzione di alcuni tipi di farmaci. Può essere anche una conseguenza delle condizioni dei denti. Quindi, non bisogna rimandare il trattamento, perché la saliva pulisce la bocca dal cibo e dai batteri e agisce come parte del processo digestivo.

Prima di tutto, la xerostomia si può verificare a causa di stress e disidratazione. Le ghiandole salivari, infatti, in questi casi possono smettere di produrre abbastanza saliva. Secondo le statistiche, poi, ci sono 400 farmaci da prescrizione che possono causare la xerostomia. Ad esempio, antidolorifici e antidepressivi hanno spesso questo effetto collaterale. La xerostomia, poi, può segnalare che c’è un problema, come la carie. Quando non c’è abbastanza saliva, non possiamo neutralizzare gli acidi in bocca ed eliminare cibo e batteri. La secchezza delle fauci può essere pure il segnale di un’infezione fungina e della candidosi. Potresti danneggiare il nervo che dice alle ghiandole salivari di fare la saliva.

Ci sono alcuni rimedi che possiamo prendere:

Bere molta acqua

La disidratazione è una causa comune della secchezza delle fauci. I medici raccomandano di bere 250 grammi di bicchieri d’acqua al giorno, ovvero circa 2 litri.

Evitare le bevande contenenti caffeina

Si consiglia di evitare le bevande contenenti la caffeina, perché è un diuretico che causa la perdita di liquidi.

Mangiare cibo aspro e limoni

Il cibo aspro stimola le ghiandole salivari. Spremere mezzo limone in un bicchiere d’acqua è la soluzione perfetta, ad esempio. Ma attenzione, perché l’acido del limone può danneggiare lo smalto dei denti.

Evitare l’uso di prodotti del tabacco

Il tabacco può ridurre la produzione di saliva, soprattutto se si assume una medicina allo stesso tempo. Inoltre, il catrame delle sigarette può irritare le ghiandole salivari.

Succhiare un pezzo di caramelle senza zucchero

Succhiare le caramelle senza zucchero può dare un po’ di sollievo a breve termine. È sempre meglio di una caramella normale che può causare carie.

Proteggere le labbra secche

Usare un balsamo idratante o un rossetto per le labbra è un altro rimedio utile. Le labbra secche causano quasi sempre maggiore disagio se si ha la xerostomia.

Mantenere una buona igiene orale

Occorre prendersi cura dell’igiene orale. Si consiglia di lavare i denti almeno due volte al giorno, di usare un colluttorio, di masticare chewing gum senza zucchero e di andare regolarmente da un dentista.

Commenti