Bere il latte di mandorla può essere la scelta giusta. Ecco perché

C'è un modo per sostituire il latte animale (che può creare non pochi problemi, specie a chi è intollerante il lattosio): è scegliere il latte di mandorla.

0
latte di mandorla

Se sei una persona che vuole trovare un’alternativa al latte normale, potresti pensare al latte di mandorla. È gustoso, sano, dolce e nutriente. Tuttavia, ci sono alcune sfumature a cui dovresti prestare attenzione. Ecco i pro e i contro.

I PRO

Rafforza ossa e denti: Un bicchiere di latte di mandorla contiene il 30% di calcio giornaliero. La presenza di vitamina D aiuta a ridurre il rischio di sviluppare artrite e osteoporosi.

Utile per il cuore: il latte di mandorla non contiene colesterolo e grassi saturi. Il basso contenuto di sodio con un’alta concentrazione di acidi grassi omega contrasta l’ipertensione e previene le malattie cardiache.

Rende la pelle sana: Un bicchiere di latte di mandorla contiene il 50% della razione giornaliera della vitamina E. È utile per la pelle e la protegge anche dai danni della luce solare.

Non influisce sul livello di zucchero: Questo latte ha un basso contenuto di carboidrati e un basso indice glicemico e ciò riduce il rischio di sviluppare il diabete.

Rafforza i muscoli: Il latte di mandorle ha un alto contenuto di vitamine del gruppo B e ferro. Aiuta a garantire il buon funzionamento del tessuto muscolare.

Migliora la vista: la vitamina A rafforza la vista e aiuta gli occhi ad abituarsi a diversi tipi di luce.

Oltre a queste caratteristiche, il latte di mandorla – che potete acquistare anche online – non contiene lattosio, può essere conservato più a lungo in frigorifero, conserva tutte le proprietà utili ed è facile da preparare.

CONTRO

In primo luogo, i bambini piccoli non dovrebbero essere abituati al latte di mandorle, in quanto non sostituisce il tipo umano o animale. Non possono passare al latte di mandorle a causa della mancanza di vitamina C e del rischio di sviluppare lo scorbuto.

In secondo luogo, guarda attentamente la composizione scritta sulla confezione. Se nel latte è presente l’additivo carragenina, non dovrebbe essere acquistato poiché ha un effetto pessimo sullo stomaco e può anche portare allo sviluppo del cancro.

Poi c’è gente che può esserne intollerante.

Infine, in 100 grammi di latte di mandorla troviamo: 18 grammi di proteine, 53 grammi di grasso e 13 grammi di carboidrati.

Commenti