Bambino non udente sente per la prima volta le voci

Un bambino, nato non udente, ascolta per la prima volta le voci dei suoi familiari. La sua reazione è gioiosa.

0
bambino-sordo

Purtroppo, può accadere che un bambino nasca con un difetto dell’udito e si può capire da diversi fattori.

Innanzitutto, se un neonato è troppo tranquillo, forse non può sentire quei suoni che, invece, indurrebbero qualsiasi altro bambino ad emettere suoni di gioia o a piangere ininterrottamente.

Come si apprende su Sordionline.com, esistono comunque dei test uditivi a cui gli specialisti sottopongono i bambini in caso di sospetto di problemi all’udito.

Ad esempio, l’esaminatore nota se il bambino volta o meno la testa in direzione del suono oppure vengono applicati degli elettrodi alla testa del piccoli, con cui vengono registrate certe onde cerebrali emesse solo quando il bambino sente effettivamente un suono.

Poi, accertata la sordità, c’è la possibilità di applicare dei dispositivi medici e ciò è avvenuto nel caso di un bambino che, così, ha potuto sentire per la prima volta le voci attorno a lui.

Il video è stato condiviso circa 3 settimane fa da Epoch Times Italia, collezionando oltre 140mila visualizzazioni:

Il bambino, ascoltando le voci di chi ci sta attorno (tra cui quelle del fratello e dei genitori), gira la testa verso la direzione dei suoni e ride di gusto: l’immagine della felicità.

 

Commenti