Aumento di peso rapido? Ecco 3 cause comuni

Dietro a un aumento di peso improvviso possono esserci diversi motivi scientifici. Scopriamo assieme i principali.

Alzi la mano chi non si è mai trovato ad avere a che fare con i jeans che, da una settimana con l’altra, non si chiudono più bene come prima. Come non parlare poi della bilancia, che palesa un concreto aumento di peso?

Davanti a questi cambiamenti, può capitare di farsi domande soprattutto se avvengono in maniera rapida. Bene: in queste situazioni bisogna ricordare che, quasi sempre, ci sono dei motivi dietro. Quali di preciso? Vediamone assieme alcuni.

Consumo eccessivo di sale

Consumare troppo sale – attenzione, farlo non significa per forza eccedere con il cloruro di sodio nella pasta o nell’insalata mista ma anche assumer alcuni alimenti insospettabili che risultano invece dannosi – aumenta la ritenzione idrica.

Questo può avere degli effetti sia sul peso, sia sul gonfiore dei tessuti. Come evitare il problema? Attenendosi alle raccomandazioni dell’OMS, che consiglia un consumo di sale inferiore ai 5 grammi al giorno. Come sopra accennato, quando si nomina l’eccesso di cloruro di sodio si inquadrano anche alcuni alimenti insospettabili. Tra questi spiccano i cibi contraddistinti da diciture come ‘light’.

Non bisogna assolutamente lasciarsi ingannare. Il basso contenuto di grassi, infatti, deve essere in qualche modo ‘tamponato’ per rendere il prodotto appetibile. Un modo per riuscirci prevede il fatto di aggiungere sale.

LEGGI ANCHE: Quanto sale dovremmo consumare ogni giorno secondo la scienza?

Assunzione di determinati farmaci

Alcuni farmaci possono provocare un aumento di peso. Quali sono questi medicinali? Tra i principali è possibile citare i corticosteroidi, ma anche i trattamenti ormonali, alcuni farmaci antipertensivi e determinati antibiotici, per non parlare dei farmaci psicotropi.

Da non dimenticare è anche il fatto che, in alcuni casi, l’assunzione di farmaci antistaminici può provocare dei cambiamenti di quello che si vede sulla bilancia. A evidenziarlo ci ha pensato il Dottor W. Scott Butsch, direttore della Cleveland Clinic’s Bariatric and Metabolic Institute (USA).

Poco movimento fisico

Quando si parla di aumento di peso repentino, è il caso di chiamare in causa il poco movimento fisico. Nei casi in cui, per esempio, si cessa repentinamente di dedicarsi allo sport, si provoca una perdita di massa grassa e una conseguente riduzione dell’efficienza del metabolismo.

LEGGI ANCHE: Depressione, in arrivo il farmaco salvavita: ecco di cosa si tratta