Asportata cisti ovarica da oltre 20 chili

Per mesi, Kayla Rahn di Montgomery (Alabama, USA), ha avuto un mal di stomaco inspiegabile e non era in grado di perdere peso. Questa situazione stava compromettendo la sua vita di tutti i giorni.

0

Per mesi, Kayla Rahn di Montgomery (Alabama, USA), ha avuto un mal di stomaco inspiegabile e non era in grado di perdere peso. Questa situazione stava compromettendo la sua vita di tutti i giorni.

Non riuscivo nemmeno a camminare fino alla mia auto senza perdere fiato“, ha detto la donna a NBC12, aggiungendo che una volta le è stato chiesto se fosse incinta di due gemelli.

[amazon_link asins=’B078NBFFPC,B076LJBXV3,B01CU0CM7G,B01CHXZ62O,B07C31N44Z,B01LS9FC36,B01D2F96TA,B071L3W52F’ template=’ProductCarousel’ store=’gianbolab-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3a26358b-7bc0-11e8-80dd-cb74acc951c8′]

Nel maggio scorso Kayla Rahn ha finalmente ottenuto una risposta alla sua condizione medica misteriosa. Dopo che sua madre l’ha portata al Pronto Soccorso dell’ospedale di Jackson, i medici hanno informato la 30enne che aveva una cisti massiccia in una delle sue ovaie.

I medici hanno rimosso la massa il 26 maggio scorso, appena un giorno dopo la scoperta della cisti.

Questa è una delle più grandi che abbia mai visto o rimosso”, ha dichiarato in una nota stampa il dott. Gregory Jones, uno dei chirurghi di Rahn.

La massa era cresciuta fino ad arrivare a un peso di 22 chilogrammi.

La donna ha raccontato a Fox News che non credeva che una cisti fosse alla base dei suoi problemi medici: “Continuavo a pensare che fosse un peso“, ha detto.

Da quando la cisti è stata rimossa, Rahn sta meglio: “Appena sono tornata a casa e sono riuscita a muovermi un po’, ho provato ogni maglietta che avevo ed è stato fantastico”.

Commenti