Anche le donne in gravidanza possono ballare. Ecco un esempio!

Ballare non è vietato per le donne che aspettano un bambino. Come dimostra un video che sta girando sui social media.

mamma-balla

Ballare in gravidanza non è vietato. Innanzitutto, perché una donna che aspetta un bambino non soffre di una malattia ma è un evento fisiologico.

Inoltre, come si legge su dolceattesa.com, l’attività fisica fa bene sia da un punto di vista fisico che psicologico.

Tuttavia, “più si va avanti con la gestazione, più l’aumento di peso e la crescita del bebè si faranno sentire e, di conseguenza, i movimenti che la donna potrà fare saranno limitati. Ma non per questo la futura mamma deve rinunciare a un’attività che le piace“.

Inoltre, c’è chi ritiene che ballare permetta alle donne in attesa del parto di essere più rilassate, come nel caso del medico brasiliano Fernando Guedes da Cunha (che balla insieme alle pazienti). QUI IL VIDEO.

A tal proposito, è molto divertente un video in cui una donna incinta balla con un uomo, probabilmente il papà del nascituro:

Comunque, bisogna sempre stare attenti. Sempre come si legge su DolceAttesa.comi rischi connessi allo stato di gravidanza sono principalmente due: i salti e le cadute. I primi sono da evitare perché, facendo sobbalzare il pancione, possono sottoporre l’utero a stimoli ed essendo l’utero un muscolo, potrebbero indurlo a contrarsi. L’altro riguarda le cadute, particolarmente rischiose se si urta la pancia, sebbene il feto sia protetto dal liquido amniotico. Eccettuate queste due reali preoccupazioni, non c’è motivo per cui una donna in attesa debba rinunciare a divertirsi ballando“.