Alito cattivo? 4 modi per risolvere il problema in poco tempo

Molti hanno il problema dell'alito cattivo. Ecco cosa fare in caso di emergenza e non abbiamo con noi spazzolino e dentifricio.

Anche se ti prendi cura della tua bocca ogni giorno e non mangi molto aglio, a volte l’alitosi può essere molto subdola e persino rovinare un appuntamento o un incontro.

Ma cosa puoi fare in caso di emergenza e non hai una gomma da masticare con te? Ecco alcune soluzioni veloci.

Innanzitutto, i cattivi odori compaiono a causa di batteri. Se hai questo problema, dovresti provvedere a una migliore igiene della bocca e della lingua e, naturalmente, seguire abitudini alimentari più salutari.

Ecco alcuni motivi comuni per cui abbiamo l’alito cattivo:

  • Mangiare molto cibo ricco di zolfo;
  • Fumo e alcol;
  • Malattie gengivali;
  • Stress e ansia;
  • Infezioni orali;
  • Carie dentaria

BERE ACQUA

I batteri nella nostra bocca rilasciano gas impuro e la saliva previene questo rilascio. Più sei idratato, meno hai l’alito cattivo. Quindi se hai la bocca secca, bevi un bicchiere d’acqua.

MASTICA ERBE COME MENTA, PREZZEMOLO E BASILICO

Se sei a una festa, mastica alcune erbe come la menta. Non serve per lavarti i denti ma ti salverà con un profumo forte. È molto efficace ma funziona solo per un breve periodo.

MELA

Porta una mela con te quando esci di casa. Le mele contengono polifenoli ossidati, che aiutano a neutralizzare il cattivo odore in bocca.

LIMONE

I limoni non sono solo sani ma anche utili contro l’alito cattivo, perché uccidono i batteri che possono produrre odori indesiderati. Basta succhiare una fetta di limone o spremere l’agrume in un bicchiere d’acqua. È anche molto efficace dopo aver mangiato aglio o cipolla.