Acufene, quando andare dal medico e le cause

Acufene.
Acufene.

L’acufene è il termine medico che indica la percezione di ronzio nelle orecchie. Tuttavia, può manifestarsi sotto diverse forme. Se hai l’acufene, infatti, potresti sentire:

  • ronzio
  • fischio
  • sibilo
  • pulsazione.

Sebbene si percepiscano dei suoni nelle orecchie, non esiste una sorgente sonora esterna. Per questo motivo, i suoni dell’acufene sono talvolta conosciuti come suoni o rumori fantasma.

L’acufene può essere frustrante. A volte, i suoni fantasma possono interferire con l’ascolto di suoni reali intorno a te. L’acufene può essere accompagnato da depressione, ansia e stress.

È possibile sperimentare l’acufene in una o entrambe le orecchie. L’acufene può svilupparsi in persone di tutte le età, ma è più comune negli anziani.

L’acufene può essere oggettivo o soggettivo. L’acufene oggettivo significa che tu ed altre persone potete sentire certi rumori. Ciò è comunemente causato da vasi sanguigni anormali presenti dentro e intorno alle orecchie. Quando il cuore batte, tu e gli altri potete sentire una pulsazione distinta.

L’acufene oggettivo è raro. L’acufene soggettivo è molto più comune. In questo caso, solo tu puoi percepire il suono legato all’acufene.

Quali sono le cause dell’acufene?

Una causa comune di acufene sono i danni all’orecchio medio o interno.

L’orecchio medio capta le onde sonore e la loro conduzione spinge l’orecchio interno a trasmettere impulsi elettrici al cervello. Solo dopo che il cervello ha accettato questi segnali e li ha tradotti in suoni, si è in grado di ascoltarli. Quando l’orecchio interno subisce dei danni, viene alterato il modo in cui il cervello elabora i suoni.

Anche i danni ai timpani o alle minuscole ossa dell’orecchio medio possono interferire con la corretta conduzione del suono. Allo stesso modo, i tumori dell’orecchio o del nervo uditivo possono causare ronzio nelle orecchie.

In alcune persone, l’esposizione regolare a suoni molto forti può causare l’acufene. Può manifestarsi, ad esempio, a coloro che usano martelli pneumatici, motoseghe o altre attrezzature pesanti. Anche ascoltare musica ad alto volume attraverso le cuffie o durante un concerto può produrre acufene temporaneo.

L’uso di alcuni farmaci causare acufene e danni all’udito in alcune persone.

Altre cause includono la presenza di malattie neurologiche o l’eccesso di cerume.

Quando rivolgersi al medico?

Nelle forme più gravi, l’acufene si associa alla riduzione dell’udito, andando ad intaccare la qualità della vita del soggetto.

È consigliabile rivolgersi al medico quando l’acufene perdura per più tempo e non è soltanto un fenomeno transitorio.

A seconda del tipo di acufene e delle cause sottostanti cambierà il tipo di trattamento necessario.

LEGGI ANCHE: Come si può curare l’acufene