7 rimedi casalinghi per calmare la tosse

La tosse è un riflesso normale e sano. Aiuta il corpo a liberare le vie respiratorie dal muco, dal fumo e da altri irritanti. Ma la tosse costante può richiedere un ‘costo’. Potrebbe interrompere il sonno, il lavoro e le attività, fare male al petto e stancare.

Ora, è meglio fermare la tosse trattando la causa sottostante, che si tratti di raffreddore, allergia, reflusso acido o farmaci. Ma si possono anche provare alcuni rimedi casalinghi per calmare la tosse, come riportati su DrFarrahMd.com.

Bere molti liquidi

Quando siamo malati, il muco può colare lungo la parte posteriore del naso. Rimanere idratati rende meno probabile che ci sia un irritazione alla gola e, quindi, che si scateni la tosse. Questo rende anche più facile per i polmoni eliminare le ‘scorie’.

Inoltre, un corpo arido può spingere il sistema immunitario a rilasciare più istamine. Queste sostanze chimiche gonfiano il naso e producono più muco, scatenando la tosse.

Miele

Photo by Sophie Nengel on Unsplash

Uno studio ha scoperto che il miele funziona altrettanto bene dei farmaci da banco per calmare la tosse notturna. Assumere un cucchiaio se necessario o mescolarlo in una bevanda calda. Non va dato il miele ai bambini di età inferiore a 1 anno.

Bevanda calda

Una ricerca mostra che bere una bevanda calda può alleviare i sintomi del raffreddore, compresa la tosse. I liquidi idratano e il calore aiuta a ridurre la congestione. Si consiglia di preparare un po’ di camomilla. Il tè allo zenzero è un’altra buona scelta. Questa radice  può aiutare a rilassare i muscoli lisci delle vie respiratorie.

Eliminare gli irritanti da casa

Alcune persone sono sensibili ai profumi e alle fragranze presenti nei detersivi per il bucato e nei deodoranti per agli mbienti. Ciò potrebbe aumentare la produzione di muco che alimenta la tosse.

In caso di allergie, agire su muffe, polvere e polline. Questi allergeni possono causare una reazione, compresa la tosse. Potrebbe essere necessario lavare le lenzuola con l’acqua calda, pulire i pavimenti con un aspirapolvere con filtro HEPA e strofinare le finestre con una soluzione di candeggina.

Fare i gargarismi con l’acqua salata

Oltre a lenire il mal di gola, i gargarismi possono anche aiutare a sciogliere il muco denso. I gargarismi possono anche aiutare a eliminare allergeni e batteri. Sciogliere mezzo cucchiaino di sale in un bicchiere di acqua tiepida. Fare i gargarismi e poi sputare.

Evitare le sigarette

Il fumo paralizza i minuscoli peli che rivestono i polmoni, chiamati ciglia, che eliminano il muco e lo sporco. Ecco perché alcuni fumatori hanno una tosse a lungo termine. La ricerca finora suggerisce che lo stesso potrebbe accadere con le sigarette elettroniche. Quindi, evitare il fumo e lo svapo.

Inumidire l’aria

Una doccia o un bagno di vapore può aiutare a sciogliere il muco. Anche un umidificatore può aiutare.