6 segnali allarmanti che indicano la presenza di troppo estrogeno nel tuo corpo

L'estrogeno è l'ormone femminile da cui dipendono molte cose, tra cui il ciclo mestruale e la crescita del seno. Ecco quali sono i segni premonitori quando ce n'è troppo.

0
troppi-estrogeni

L’estrogeno è l’ormone femminile primario, responsabile dello sviluppo e della regolazione del sistema riproduttivo e delle caratteristiche di genere come i peli sotto le ascelle, la crescita del seno e il ciclo mestruale. È molto importante controllarlo e mantenerlo in un livello normale perché l’estrogeno, se eccessivo, può anche causare il cancro.

Ora, ci sono due modi per cui i livelli di estrogeno aumentano in maniera naturale, ovvero durante la pubertà e la gravidanza. Ma può anche succedere per altri motivi (dall’ambiente o dall’alimentazione, ad esempio).

Oggigiorno, infatti, non è difficile aumentare il livello degli estrogeni, perché è contenuto in alimenti che contengono pesticidi tossici, erbicidi e ormoni della crescita. Quindi, bisogna prestare attenzione quando compriamo i prodotti al supermercato. È meglio sempre controllare la descrizione e il luogo d’origine.

Tranne che per questi motivi, ci possono essere altre cause collegate allo stile di vita: consumo eccessivo di alcol e farmaci, malattie cardiache, diabete, obesità, ipertensione e stress.

Scritto ciò, ecco i segni che possono indicare l’aumento dei livelli di estrogeno nel corpo di una donna.

Seno gonfio

Molte donne avvertono dei cambiamenti nei seni durante il ciclo mestruale e la gravidanza perché le mammelle sono molto sensibili agli ormoni. Se avverti dolore al seno o se hai notato che sono più gonfi del solito, ciò può essere dovuto all’aumento degli estrogeni.

Sbalzi d’umore

L’estrogeno influisce sullo stato mentale e sulle emozioni. Questi sentimenti ti potrebbero ricordare i sintomi della sindrome premestruale. Potresti anche sentirti depressa o provare ansia.

Noduli fibrocistici nel seno

Se c’è un aumento di estrogeni, il seno potrebbe diventare noduloso. Non esitate ad andare dal medico al più presto se trovate dei noduli (molli o dolorosi) nel tessuto mammario.

Perdita di capelli

Normalmente questo è un problema maschile ma quando si producono troppi estrogeni, puoi cominciare a perdere i capelli. Ciò può causare uno stato ancora più depressivo. Ma dovresti ricordare che il numero di capelli persi dipende anche dallo stile di vita.

Guadagno di peso

Non stai mangiando troppo, non stai sdraiata sul divano 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ma hai notato che stai prendendo peso? Questo può essere un segno di eccesso di estrogeni.

Ciclo mestruale irregolare

Dovrebbe essere un segno importante per una donna quando il ciclo è sempre stato puntuale ma, all’improvviso, arriva presto o tardi. Il ciclo mestruale è regolato dai livelli degli ormoni nel corpo e, se c’è uno squilibrio, può subire delle modifiche.

Hai mai controllato i tuoi livelli ormonali? Lascia un commento e racconta la tua esperienza.

Commenti