6 cause comuni del dolore sotto le ascelle

La zona dell'ascella è una delle più sensibili del nostro corpo perché lì c'è un gran numero di vasi sanguigni e fasci neurali.

0
ascelle

La zona dell’ascella è una delle più sensibili del nostro corpo perché lì c’è un gran numero di vasi sanguigni e fasci neurali. E può accadere che una persona possa essere infastidita da un dolore o da un disagio. Molto spesso, questi sintomi non rappresentano un pericolo, ma è necessario prendere sempre tutte le dovute precauzioni.

Ecco a cosa bisogna prestare attenzione.

LINFONODI INGROSSATI

I linfonodi afferiscono al sistema immunitario e aiutano a combattere diversi agenti infettivi. Esistono molti gruppi di linfonodi (cervicali, occipitali, succlavia, inguinali, poplitei, ascellari). L’ingrossamento dei linfonodi è associato allo sviluppo di una reazione immuno-infiammatoria in risposta alla presenza di un agente infettivo nel corpo. I principali sintomi dell’infiammazione comprendono edema, dolore, arrossamento e aumento della temperatura corporea.

BRUCIORE DI STOMACO

Il bruciore di stomaco può manifestarsi come dolore nella regione ascellare sinistra. Questa sensazione si verifica a causa del contenuto dello stomaco che penetra nell’esofago (reflusso gastroesofageo). Tale sintomo si verifica spesso dopo aver mangiato, così come quando ci troviamo in posizione sdraiata.

FIBRE MUSCOLARI ALLUNGATE O ROTTE

Sollevare oggetti pesanti o fare esercizio fisico intensivo può portare al dolore alle ascelle. In questo caso, il dolore si verifica a causa di danni o stiramento dei muscoli pettorali o del muscolo grande dorsale della schiena. Se avverti dolore, dovresti smettere di fare esercizio e cercare immediatamente un aiuto medico.

DEPILAZIONE

Inutile dire che la depilazione non sia una procedura tra le più piacevoli. Se la rimozione dei peli viene effettuata in modo errato, può portare allo sviluppo della follicolite. Ad esempio, l’utilizzo di una lama smussata per la rasatura può portare a infiammazioni dei follicoli piliferi accompagnati da sensazioni estremamente spiacevoli nella regione ascellare. Inoltre, la depilazione errata aumenta la probabilità di peli incarniti, che causa anche dolore nella zona delle ascelle.

MALATTIA DELLE ARTERIE PERIFERICHE

In alcuni casi, il dolore alle ascelle può essere causato dalla malattia arteriosa periferica, che è caratterizzata da occlusione o otturazione dei vasi sanguigni che forniscono sangue agli arti. La probabilità di questa malattia aumenta nei pazienti con obesità, diabete e ipertensione arteriosa.

CANCRO MAMMARIO

Sfortunatamente, in alcuni casi, il dolore nella regione ascellare è un sintomo del cancro al seno. Questa malattia può manifestarsi anche in formazioni palpabili nel petto, retrazione del capezzolo, decolorazione della pelle e ulcerazione della regione parotide.

DERMATITE DA CONTATTO

La dermatite da contatto è una malattia allergica caratterizzata dall’arrossamento della pelle, eruzione cutanea e dolore in risposta a qualsiasi stimolo. Questa reazione può essere causata da deodoranti e prodotti per il lavaggio del corpo.

Commenti