5 sintomi del cancro del colon – retto che non vanno trascurati

Negli ultimi anni si sta registrando un'alta incidenza del cancro del colon - retto rispetto al passato. Ancora ignota la causa di questo incremento.

0
medico

Gli esperti sono preoccupati per l’aumento del numero di persone sotto i 50 anni che sviluppano il cancro del colon-retto (CRC). Fino a poco tempo fa, la stragrande maggioranza dei pazienti affetti da questa condizione era costituita da uomini e donne anziani. Oggi, i giovani nati nel 1990 hanno ancora più probabilità di sviluppare il CRC rispetto alle persone nate negli anni ’50.

I medici non sanno quale sia la spiegazione dell’aumento dell’incidenza ma le donne devono essere estremamente vigili.

Molte persone interpretano male i sintomi del CRC perché non credono di poter sviluppare questa condizione. Questo è un errore molto pericoloso. È estremamente importante riconoscere i primi segni e sintomi della malattia.

STANCHEZZA

Questo è uno dei sintomi più comuni di CRC. Le donne che soffrono di questa condizione spesso si sentono esauste e indebolite. Ciò è dovuto al fatto che la carenza di ferro contribuisce alla riduzione della produzione di nuovi globuli rossi. Ciò porta all’anemia da carenza di ferro, che si traduce in affaticamento e difficoltà di respirazione.

SANGUINAMENTO INTESTINALE

Molte donne interpretano erroneamente questo sintomo, poiché il sanguinamento rettale può essere una manifestazione di altre malattie (come le emorroidi e le ragadi anali). Se si verifica questo sintomo, consultare immediatamente un medico.

SANGUE NELLE FECI

Se le feci sono nere o di colore rosso scuro, ciò potrebbe indicare una presenza di sangue. Anche questo sintomo richiede una visita medica immediata.

CAMBIAMENTI NELLE ABITUDINI INTESTINALI

I tumori possono modificare la consistenza, la forma e la frequenza delle escrezioni fisiologiche. Le persone possono avere sintomi come la stitichezza e la diarrea. E poiché il tumore restringe il lume dell’intestino, può causare feci sottili, strette o simili a nastri. Se questi sintomi durano per una settimana o più, bisogna consultare il medico.

DOLORE NELL’ADDOME

Il CRC si manifesta in dolori addominali, spasmi, nausea e vomito. Di solito, questo indica che il tumore si è diffuso oltre la parete del colon.

Sfortunatamente, nelle prime fasi della CRC, i sintomi possono essere inesistenti. Per prevenire questa malattia, i test di screening come la colonscopia dovrebbero essere eseguiti regolarmente.

Durante questa procedura, le cellule atipiche nella mucosa intestinale possono essere rimosse prima che diventino cancerose.

Commenti