19enne ha un cancro terminale, coppia si sposa in ospedale

A Nina è stato diagnosticato un cancro terminale pochi giorni prima del matrimonio. Così la coppipa ha deciso di sposarsi in ospedale. IL VIDEO.

0
matrimonio-ospedale

Nina Marino, 19 anni, e Joey Williams, 21 anni, speravano di sposarsi lo scorso 4 settembre a Tampa, in Florida (Stati Uniti d’America). Ma i loro piani sono cambiati un giorno prima, quando i medici hanno comunicato che la ragazza aveva un cancro terminale e non sarebbe sopravvissuta alla notte.

Il 21enne a People.com ha raccontato che “il dottore ci ha detto che, se volevamo sposarci, avremmo dovuto farlo quel giorno. E Nina: ‘Ok, facciamolo’“.

Così hanno fatto. Solo poche ore dopo la diagnosi devastante, Nina indossava un abito da sposa nel suo letto d’ospedale con una corona di fiori in testa e un mazzo di fiori tra le mani. Dal momento che Nina era troppo debole per raggiungere la cappella dell’ospedale, lo staff dell’ospedale e i familiari hanno trasformato la stanza dell’unità di terapia intensiva dov’era ricoverata la giovane in un luogo perfetto per il matrimonio.

Non era il matrimonio dei nostri sogni ma è stato il matrimonio a realizzare i nostri sogni“, ha detto Joey. “Era davvero importante per lei. Era una delle cose che voleva assolutamente fare, una delle cose che volevo fare“, ha aggiunto.

Le foto della cerimonia del 3 settembre hanno mostrato Joey e Nina circondati da circa 30 familiari, amici e personale ospedaliero.

Il 21enne ha raccontato che “ero davvero felice perché stavo sposando la mia migliore amica. Volevo farlo fin da quando abbiamo cominciato a frequentarci. Non volevo che morisse, ma sapevo che probabilmente sarebbe successo. Quindi, volevo fare tutto ciò che volevamo fare. Non voleva morire senza sposarci“.

Nina è morta tre giorni dopo, il 6 settembre.

Commenti