Due neonate uccise dalla pertosse. Le mamme non erano vaccinate

I decessi sono avvenuti all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo.

0
2356
pertosse-bimbo

La pertosse ha ucciso due neonate.

I decessi sono avvenuti all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo.

Come si apprende da varie testate locali bergamasche, le due bambine sono state contagiate dalla malattia trasmessa dal batterio Bordetella pertussis.

Entrambe le madri (un’italiana e una di origine rumena) hanno affrontato una gravidanza senza complicazioni.

Pochi giorno dopo il parto, però, sono comparsi i primi sintomi dell’infezione nelle due bambine: respirazione affannosa, tosse persistente e molto catarro.

Dapprima le due mamme hanno chiesto aiuto a due ospedali locali: Alzano Lombardo e Treviglio. Poi, una volta la diagnosi della pertosse, le bambine sono state trasferite all’ospedale Papa Giovanni.

È stato appurato che nessuna delle due donne era vaccinata per la pertosse né avevano eseguito di recente una profilassi protettiva contro questa malattia. È probabile che entrambe le mamme erano malate senza saperlo e pensavano che fosse bronchite.

Commenti