Una pillola ‘magica’ contro le malattie cardiovascolari? La scoperta di uno studio

Ridurre il rischio degli eventi cardiovascolari sarebbe possibile con una singola pillola, un cocktail di farmaci.

Un farmaco contro l’ipertensione, un altro contro il colesterolo e una piccola aspirina in una pillola. Ecco la ricetta magica di un medicinale che ridurrebbe il rischio di incidenti cardiovascolari del 34% negli anziani in 5 anni. Ciò si legge in uno studio pubblicato sulla rivista medica The Lancet.

Ogni anno, come riportato su Topsante.com, 18 milioni di persone muoiono a causa delle malattie cardiovascolari, principalmente nei Paesi con un basso reddito e uno stile di vita scarso. Lo scopo di questa pillola? Ridurre la mortalità prematura dovuta a questo tipo di patologie.

Diminuzione del rischio del 34%

Omega 3 Olio di Pesce da 1000 mg | 365 Capsule Softgel (Fornitura Per 1 Anno) | Integratori alimentari Nu U Nutrition
Lo studio è stato condotto in Iran, su un campione di 7000 persone che vivono nelle aree rurali. Quasi la metà dei partecipanti erano donne. I soggetti avevano un’età compresa tra i 50 e i 75 anni e il 90% non presentava anamnesi di malattie cardiovascolari.

I coinvolti hanno assunto questa ‘super pillola’ per cinque anni, seguendo una serie di consigli per migliorare lo stile di vita. Risultato? I rischi sono diminuiti complessivamente del 34% e di circa il 40% nei soggetti senza storia di malattie cardiovascolari. I pazienti già colpiti da questa patologia hanno visto diminuire il rischio di incidenti del 20%.

La composizione di questa pillola è di due farmaci contro l’ipertensione: idroclorotiazide ed enalapril, un anti-colesterolo, atorvastatina e 81 mg di aspirina.