Una donna scozzese insensibile al dolore: gli scienziati hanno scoperto la causa

Una donna non ha mai provato dolore per via di una mutazione genetica. Ecco i dettagli di uno studio scientifico.

0
Dolore

Jo Cameron, una pensionata scozzese, non ha mai provato dolore. Ciò è stato provato, dopo diversi esami genetici, dagli scienziati delle università di Londra e Oxford che hanno pubblicato le rispettive scoperte sul British Journal of Anesthesia.

Tutto è iniziato alcuni anni fa – come si apprende da The Independent – quando la paziente fu seguita per un problema all’anca. All’ospedale di Inverness la donna fu operata due volte per curare l’artrite ma senza provare sofferenza. Inoltre, le due operazioni, per quanto pesanti, non le hanno lasciato nessun contraccolpo.

Ebbene, è stata scoperta una mutazione genetica rara nella donna, a livello del genere che agisce sull’idrolasi delle ammidi degli acidi grassi e che, quindi, governa le reazioni al dolore attraverso il sistema nervoso.

Gli scienziati hanno anche dimostrato che un secondo gene, precedentemente descritto come inutile, in realtà ha avuto un forte impatto sul primo.

Questa mutazione suggerisce una scoperta senza precedenti di analgesici che potrebbero potenzialmente offrire sollievo al dolore postoperatorio e accelerare la guarigione“, ha affermato il dr. Devjit Srivastava, responsabile dello studio.

Jo Cameron è rimasta sorpresa perché pensava che la sua situazione fosse normale.  Tuttavia, nel corso di vari test condotti nello studio, gli scienziati hanno effettivamente identificato una tolleranza molto maggiore agli shock elettrici ma anche ottimi risultati nei test di ansia e depressione. In passato, la pensionato ha raccontato di essersi bruciata e tagliata diverse volte ma senza dolore.