Tracce di aflatossina, Ministero della Salute segnala richiamo purea di frutta per bambini

Quattro prodotti coinvolti dal richiamo del Ministero della Salute. Ecco quali non vanno consumati.

0
purea di frutta

Lo scorso 29 marzo lo Sportello dei Diritti aveva segnalato il richiamo, a titolo precauzionale, da parte di dm drogerie markt, di alcuni alimenti per la prima infanzia del brand babylove per tracce di aflatossine.

Oggi – giovedì 11 aprile – il Ministero della Salute ha diffuso il richiamo che riporta la data del 29/03/2019 degli stessi prodotti per bambini sempre per la presenza di micotossine.

I prodotti interessati a base di purea di frutta a marchio Babylove sono:

  • Purea di frutta a base di mela, fragola e banana con cereali integrali in confezioni da 90 grammi, tutti i lotti e date di scadenza 16/10/2020 e 17/10/2020;
  • “Winterwunder” purea di mela e mango con succo di melagrana in vasetto da 190 grammi, lotto LA 288 e data di scadenza 15/10/2020;
  • Preparazione di frutta con mela, fragola, lampone e mirtilli in vasetto da 190 grammi, lotto LA 289 e scadenza 16/10/2020;
  • Preparazione di frutta con pesca, mela e maracuja in vasetto da 190 grammi, lotto LA 289 e data di scadenza 16/10/2020;

I prodotti richiamati sono stati prodotti per dm drogerie markt da Trento Frutta, nello stabilimento di via Degasperi 130 a Trento.

A scopo precauzionale, Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, consiglia di non consumare i prodotti segnalati e di restituirli al punto vendita d’acquisto.

Dm drogerie markt, catena tedesca che vende prodotti per la cura della persona e della casa, è presente in Italia con 13 negozi.

Commenti